Coronavirus, Anaao Marche: «Situazione monitorata, ma c'è carenza di personale»

La posizione di Oriano Mercante (Anaao Assomed) sul momento coronavirus e sullo stato del personale nella sanità marchigiana

Foto di repertorio

«Anche se nelle Marche non si segnalano casi di contagio da Coronavirus, la situazione è costantemente monitorata e per i medici e dirigenti sanitari di Anaao Assomed Marche come per tutti le risorse del sistema sanitario, sono giorni di grande tensione». Per Oriano Mercante, Segretario Regionale, «intanto va rimarcata la vicinanza ai colleghi impegnati in prima linea che, con grande senso di responsabilità e attaccamento al servizio, in alcuni casi con atti di vero eroismo, sopperiscono a inevitabili problemi organizzativi. Questo conferma ancora una volta, ma davvero non sentivamo il bisogno di affrontare una prova tanto dura, l’importanza di un servizio sanitario nazionale rispetto alla frammentazione del regionalismo differenziato e all’espansione del privato- prosegue Mercante- come addetti ai lavori i cui gridi di allarme sono rimasti decisamente troppo inascoltati pensiamo e continuiamo a pensare anche oggi che non esiste una risposta lombarda, veneta o piemontese. Ci può permettere di superare questa fase solo un forte coordinamento nazionale in mano al Ministero della Salute» insiste Mercante.

«Non possiamo non sottolineare le disastrose politiche di risparmio adottate negli ultimi 10 anni nel Servizio Sanitario Nazionale che hanno determinato un grave depauperamento di personale e posti letto adeguati. Gli ospedali non possono essere gestiti con logiche neo fordiste ma avendo come riferimento la tutela della salute. L’auspicio è che l’emergenza passi, siamo preoccupati come ogni cittadino – ha concluso - ma l’importante è evitare isterismi e soprattutto evitare di recarsi al pronto soccorso. Chi ha i sintomi ormai noti chiami il numero 1500».

O A PANICO E ABBANDONI DEGLI ANIMALI

LA PROPOSTA DI RIFONDAZIONE COMUNISTA: «MASCHERINE E DISINFETTANTI GRATIS»

FORZA ITALIA SU CORONAVIRUS 

LA BANCA AIUTA FAMIGLIE E IMPRESE: STOP A MUTUI

FRATELLI D'ITALIA: «LE MARCHE SEMBRANO COMMISSARIATE»

ZAFFIRI SU CERISCIOLI: «O UN ERRORE O LUI SENZA CORAGGIO»

GUIDA BENESSERE - CORONAVIRUS, COS'E', COME SI TRASMETTE E COSA (NON) FARE

ANNULLATO IL CARNEVALE DI FALCONARA

VIDEO - DOPO LO STOP DI CERISCIOLI ECCO LA CHIAMATA DEL PREMIER 

CORONAVIRUS, DOPO LO STOP DI CERISCIOLI ARRIVA L'ATTACCO DELLA LEGA

IL CORONAVIRUS FA PAURA? TUTTI AL RISTORANTE CINESE

CERISCIOLI STA PER BLINDARE LE MARCHE, POI ARRIVA LA CHIAMATA DI CONTE

LE OPPOSIZIONE ATTACCANO LA MANCINELLI

IL CORONAVIRUS FERMA ANCHE IL VOLLEY

ANCONA ANNULLA IL CARNEVALE 

UGL CHIEDE MASCHERINE E GUANTI PER LA POLIZIA LOCALE

IL SINDACATO DEI MEDICI DENUNCIA CARENZA DI PERSONALE 

APRE IL COC A JESI

CASO SOSPETTO? LE 3 CONDIZIONI FONDAMENTALI 

LA REGIONE CHIEDE PRECAUZIONI 

3 CASI NELLE MARCHE: TUTTI NEGATIVI 

CISL PREOCCUPATA PER CHI LAVORA NELLA SANITA' 

LA LEGA CHIAMA IL SINDACO: «MASCHERINE PER CHI LAVORA NEGLI UFFICI COMUNALI»

CORONAVIRUS, IL DECALODO DEL MINISTERO: LE 10 REGOLE 

GOSTOLI (PD): «LA LEGA VUOLE CREARE LA PSICOSI»

SI FERMA ANCHE IL BASKET, RINVIATA LA PARTITA DELL'AURORA JESI

CERISCIOLI DOPO IL CASO DELLA BIMBA TORNATA DALL'AFRICA: «LIVELLO DI GUARDIA ALTO»

BIMBA TORNA DALL'AFRICA CON LA FEBBRE, SCATTA LA PROFILASSI CONTRO CORONAVIRUS 

CORONAVIRUS NON  TI TEMO, CENA SOLIDALE AL RISTORANTE CINESE PER BATTERE RAZZISMO

IL VIRUS FA PAURA E AL RISTORANTE CINESE CROLLA IL FATTURATO 

TEST MOLECOLARI ALL'UNITA' DI VIROLOGIA DI TORRETTE

PASSEGGERI AI RAGGI X ALL'AEROPORTO 

CORONAVIRUS, 2 MARCHIGIANI SOSPETTI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento