Coronavirus, la proposta di Rifondazione Comunista: «Mascherine e disinfettanti gratis»

La proposta di Rifondazione Comunista per fronteggiare l'emergenza coronavirus

Foto di repertorio

«L’emergenza coronavirus sta creando una grande confusione e mette in luce i limiti di tanti presidi istituzionali, basti per questo il siparietto tra il presidente della regione Ceriscioli e quello del Consiglio Conte, il primo che emana l’ordinanza di chiusura delle scuole, l’altro che a due gironi dall’emergenza non ha saputo ancora dare indicazioni chiare alle regioni e agli enti locali». Rifondazione Comunista Marche interviene sulla vicenda coronavirus, in particolare sulla questione delle mascherine introvabili nelle farmacie (GUARDA IL VIDEO)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Ogni emergenza ha i suoi sciacalli e le sue vittime - prosegue la nota- purtroppo ecco gli avvoltoi in borsa ma peggio la scomparsa delle famose “mascherine” e dei disinfettanti o la crescita esponenziale dei loro prezzi. Avanziamo una proposta di buon senso che deve però essere immediata, la distribuzione gratuita attraverso i presidi sanitari e i medici di base delle mascherine e dei flaconi di disinfettante, da assegnare nominativamente. Ai comuni chiediamo invece di vigilare con attenzione sul rischio di aumento generalizzato dei prezzi dei generi alimentari. Polemiche e j’accuse possono attendere».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio alla baia, le fiamme divorano il ristorante Spiaggia Bonetti

  • Alba di fuoco a Portonovo, ogni ipotesi aperta. Bonetti: «Una tragedia ma ripartiremo»

  • Piazza del Papa come un ring, volano anche bottiglie di vetro: tre giovani in ospedale

  • Terribile schianto in via Conca, tir perde il controllo e schiaccia un'auto

  • Lidl continua a crescere, nuovo punto vendita ad Ancona e 6 assunzioni

  • I-Beach, la nuova App per prenotare un posto al mare: ecco come funziona

Torna su
AnconaToday è in caricamento