M5S Ancona: “Presunti attivisti fanno il gioco della malapolitica”

Il M5S sulla raccolta firme: “Se Grillo certificherà Gallegati ci faremo da parte e gli forniremo il programma elaborato con i cittadini. Ne avrà bisogno, visto che in questi tre anni non lo abbiamo mai visto e né sentito”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

"Leggiamo anche oggi un comunicato di presunti attivisti del M5S capitanati dal Prof. Gallegati. Premesso che il regolamento del M5S non prevede la figura dell'attivista, bensì quella di chi é certificato da Grillo a rappresentare il M5S e chi no, tutti gli iscritti anconetani certificati da Grillo hanno scelto di candidare Andrea Quattrini come sindaco per le elezioni comunali.

Vorremmo sapere in questi tre anni di quale attività si siano occupati i sedicenti attivisti del Prof. Gallegati. Alle nostre riunioni, aperte a tutti, non li abbiamo mai visti. In piazza a raccogliere firme, comprese quelle per le elezioni politiche, o ad informare i cittadini nemmeno. Delle nostre tantissime mozioni portate in Consiglio comunale non hanno scritto mai neanche una riga. Ogni tanto li abbiamo visti ai nostri incontri pubblici, muti come i pesci perché non in grado di dare il minimo contributo alla nostra azione politica.

Però un'attività costante e concreta l'hanno fatta: tentare inutilmente di boicottare la nostra azione di opposizione alla malapolitica della Giunta Gramillano, che ci ha portato ad impedire la fine del Teatro delle Muse, che Pd e Idv volevano scarificare nel buco nero dello Stabile, i condoni agli affittuari morosi del patrimonio comunale, i regali ai proprietari del Metropolitan e tante altre scelleratezze, fino a far cadere una delle giunte peggiori della storia cittadina, che hanno portato i bilanci comunali ad una situazione di pre-dissesto.
In nome di chi lo fanno?

Noi li sollecitiamo ad inviare le firme. Sicuramente Grillo certificherà Gallegati come candidato sindaco, visto che lui si vanta di esserne un grande amico. Noi ci faremo da parte e gli forniremo il programma elettorale che stiamo elaborando con i cittadini. Pensiamo che ne avrà bisogno, visto che in questi tre anni e mezzo, dopo le sue premature e inaspettate dimissioni da Consigliere comunale, non lo abbiamo mai visto e ne' sentito".
 
Gianni Maggi
MoVimento 5 Stelle Ancona

I più letti
Torna su
AnconaToday è in caricamento