rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Prima l'arresto per una tentata rapina, poi lo scandalo vaccini: l'identikit di Luchetti

Infermiere e grande appassionato di danza, Luchetti già in passato aveva avuto problemi con la giustizia. Negli anni '90 infatti era stato in carcere per una tentata rapina

ANCONA - I colleghi, increduli per quanto successo, lo descrivono come un professionista esemplare. Lui, Emanuele Luchetti, l'infermiere di 51 anni al centro della maxi inchiesta all'hub vaccinale Paolinelli, già in passato era stato arrestato per tentata rapina. Negli anni '90 infatti aveva preso parte ad un colpo ai danni di un istituto di vigilanza della Baraccola. Un uomo con due volti quindi, che dopo anni è di nuovo finito al centro delle indagini degli investigatori. 

Eppure anche lo stesso medico e conoscente Carlo Miglietta, che poi lo avrebbe denunciato alla polizia, inizialmente non poteva credere a ciò che stava succedendo. Lo dichiara proprio il 32enne allo stesso Luchetti senza giri di parole «Mi prendi per il culo? Ti ho visto, non gliel'hai fatta per niente (la dose ndr)». Nonostante tutto Luchetti, grande appassionato di danza ed istruttore di zumba, era un vero insospettabile e fino a quel momento era riuscito a muoversi nell'ombra, forte di un'organizzazione definita dallo stesso gip Carlo Masini «pianificata in ogni dettaglio». Il 51enne negli ultimi anni lavorava al Piano, presso il Centro di salute mentale, dove veniva considerato un gran lavoratore. Poi il ruolo di vaccinatore presso l'hub di via Schiavoni, le intercettazioni, le indagini ed il blitz di lunedì mattina, quando gli agenti della Squadra Mobile lo hanno prelevato nei pressi della sua abitazione e lo hanno portato in carcere. Domani Luchetti parlerà davanti al giudice. Nel frattempo si riunirà anche il Consiglio direttivo dell'Ordine degli infermieri che dovrà valutare la sospensione del 51enne, in attesa del giudizio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima l'arresto per una tentata rapina, poi lo scandalo vaccini: l'identikit di Luchetti

AnconaToday è in caricamento