Chiamateli come si deve: tutte le differenze tra le lasagne e i vincisgrassi

Le lasagne sono emiliane, i vincisgrassi sono tipicamente marchigiani. Si assomigliano nella forma, ma le analogie finiscono qui

Vincisgrassi (foto Wikipedia)

In tanti le chiamano, a torto, “lasagne marchigiane”. I puristi diranno che è sbagliato, perché i vincisgrassi sono tutt'altro. Ecco le principali differenze tra i due piatti. 

Il generale Alfredo, "papà" dei vincisgrassi

  • Il ragù dei vincisgrassi è di carne tagliata grossolanamente e comprende anche le interiora di pollo. Quello della lasagna invece è fatto con carne macinata. 

  • La besciamella dei vincisgrassi è meno liquida di quella che si usa per condire le lasagne 
  • I vincisgrassi hanno almeno sette strati
  • Nei vincisgrassi deve essere ben avvertibile la presenza di spezie come il chiodo di garofano e la noce moscata
  • Nei vincisgrassi, ma questo è facoltativo, si usa anche il vino cotto nell’impasto

Vincisgrassi, la ricetta
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

Torna su
AnconaToday è in caricamento