Ballanti: "Taglio dei Bus, ultimi 3 giorni per firmare la petizione"

La petizione si può firmare anche presso bar, tabaccherie delle zone Tavernelle, via Torresi, via Martiri della Resistenza, inizio di via XXV Aprile, piazza Salvo d'Acquisto

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

"Al momento sono più di 1.500 le firme raccolte in nemmeno un mese contro i tagli di Conerobus, cha approfittando della chiusura della galleria, effettua un'ulteriore diminuzione delle corse. Da conoscitore ed esperto di trasporto pubblico e mobilità sostenibile ho presentato piani alternativi, a costo zero, ma che migliorerebbero il servizio ai cittadini, a cui l'azienda però non ha mai risposto, fin da settembre 2012 quando sono stato una settimana in pizza durante la Mobility Week con associazioni impegnate sulla sostenibilità ambientale e mobilità. Se non fosse stato per me i filobus non sarebbero tornati in circolazione dopo 7 mesi di stop (tutto protocollato e certificato) e il servizio serale avrebbe chiuso alle 22,55 come voleva allora Conerobus nel 2012 nella fase della trattativa Comune-Azienda, riuscendo a "strappare" un'ora in più di servizio.

Oggi, dopo 4 richieste di incontro alla nuova Presidente Conerobus Valeria Mancinelli mi è stato confermato l'incontro per la settimana prossima dove porteremo sul tavolo centinaia e centinaia raccolte, segno che i cittadini sono stanche dei tagli e il piano alternativo concilia diverse esigenze. Ora sta all'azienda e alla politica dimostrare da che parte stanno. E vorremmo sapere i motivi per cui i piani alternativi che nel tempo abbiamo presentato non sono stati presi in considerazione. Rimane il fatto che è frustante è che i cittadini debbano organizzarsi da soli contro i tagli che decidono i politici e che amministratori di aziende, politici anch'essi, poi attuano.. Non sono i cittadini ad essere contro i politici, ma il contrario! Quindi l'auspicio è che la politica torni ad ascoltare i cittadini e non solo in campagna elettorale.

Per unirsi alle centinaia di persone che hanno firmato la petizione ecco il link: ci vuole solo un solo minuto! la petizione si chiude la sera di lunedi 25 febbraio. https://www.petizionepubblica.it/?pi=P2013N35180"
La petizione si può firmare anche presso bar, tabaccherie delle zone Tavernelle, via Torresi, via Martiri della Resistenza, inizio di via XXV Aprile, piazza Salvo d'Acquisto."

Daniele Ballanti

Torna su
AnconaToday è in caricamento