Venerdì, 18 Giugno 2021
Nella foto: il presidente Pesaresi
Economia

Interporto marche: gli studenti Uniparma a Jesi per apprendere la logistica

Sottoscritta una convenzione tra Interporto Marche e l'Università di Parma per la formazione degli studenti dell'ateneo emiliano

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

E' stato sottoscritta una convenzione tra Interporto Marche e l'Università di Parma per la formazione degli studenti dell'ateneo emiliano. L'accordo, firmato tra Roberto Pesaresi, Presidente di Interporto Marche Spa e Gino Ferretti, Rettore dell'Università degli Studi di Parma, impegna la società ad ospitare alcuni studenti della facoltà di Ingegneria Gestionale dell'ateneo emiliano per svolgere il loro tirocinio curriculare.

Lo scopo è quello di permettere agli studenti di approfondire gli studi e le dinamiche che riguardano le soluzioni intermodali e la logistica.

"Il nostro obiettivo di business - spiega il presidente Pesaresi - è di fare dell'Interporto delle Marche il perno dell'intemodalità nel centro Italia. Nel percorso di crescita costante che stiamo sviluppando, dopo la collaborazione con l'Istao di Ancona riteniamo che questa collaborazione con la facoltà di Ingegneria Gestionale di Parma sia molto importante ed accresca il ruolo della nostra società come punto di riferimento nel settore. E' evidente - ha concluso - che in un momento nel quale si parla molto di opportunità per i giovani, ci fa estremo piacere essere un'azienda disponibile ad offrirne a giovani laureandi."

L'iniziativa, in armonia con quanto previsto dalla legge 341/90 che prevede che le Università possano avvalersi della collaborazione di soggetti pubblici e privati nell'attività di formazione degli studenti, prevede la stipula di apposite convenzioni pur non dimenticando che il tirocinio ha natura formativa, in quanto momento del percorso formativo dello studente e non ha finalità produttive perseguendo soltanto obiettivi didattici e di acquisizione di conoscenza del mondo produttivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Interporto marche: gli studenti Uniparma a Jesi per apprendere la logistica

AnconaToday è in caricamento