Sabato, 19 Giugno 2021
Economia

Si chiude il TTI di Rimini con la soddisfazione degli operatori incoming marchigiani

Le Marche chiudono l'esperienza del TTI 2013 con un bilancio più che positivo grazie alla grande presenza di buyers ed operatori italiani ed internazionali allo stand Regione Marche. Grande interesse per le eccellenze regionali

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Le Marche chiudono l'esperienza del TTI 2013 con un bilancio più che positivo grazie alla grande presenza di buyers ed operatori italiani ed internazionali allo stand Regione Marche. Tra i tantissimi contatti ed appuntamenti mirati, è emerso un grande interesse nei confronti delle eccellenze regionali ma anche del percorso di innovazione dell'offerta orientata a soddisfare in maniera ancora più efficace i bisogni dei target sempre più attento ai percorsi della cultura, natura, tradizioni storiche ed enogastronomiche tipiche della nostra regione.

Gli "ingredienti" della Destinazione Marche sono stati rappresentati da 30 operatori marchigiani: la costa adriatica, l'entroterra collinare e montano, i parchi e le riserve naturali, le terme e i servizi benessere, i grandi eventi culturali, i luoghi dello spirito, l'enogastronomia, le eccellenze della creatività manifatturiera ed artigianale marchigiana, i servizi per il business e i congressi.

L'edizione 2013 del Travel Trade Italia di Rimini è stata particolarmente dedicata al mondo dei blogger turistici che si sono ritrovati in oltre 150 provenienti da tutto il mondo e le Marche si sono dimostrate all'avanguardia con la presenza nei tre giorni del TTI del Social Media Team, puntando quindi sulla comunicazione 2.0 coerentemente con la strategia di implementazione della promozione del territorio regionale e dei prodotti turistici.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si chiude il TTI di Rimini con la soddisfazione degli operatori incoming marchigiani

AnconaToday è in caricamento