Giovedì, 17 Giugno 2021
Politica

#destinazionemarche: il social media team della Regione Marche al TTI di Rimini

Il brand #destinazionemarche ben rappresenta la decisa spinta della Regione Marche verso il web-marketing e l'interazione con il pubblico attraverso i social network

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Il brand #destinazionemarche ben rappresenta la decisa spinta della Regione Marche verso il web-marketing e l'interazione con il pubblico attraverso i social network. Proprio l'attività social costituisce uno dei fiori all'occhiello del marketing turistico regionale. Condotta e coordinata dal Social Media Team Marche, che è stato appositamente costituito nell'estate del 2012, la campagna ha visto l'apertura di profili e canali in diverse lingue in 10 diversi social network. Il profilo Facebook "Marche tourism", in lingua italiana, conta ad oggi oltre 40.000 fan e, mensilmente, 543.000 persone che visitano la pagina ed oltre 3 milioni di visualizzazioni dei post contenuti nella pagina. Fra tutte le Regioni italiane, il profilo "Marche tourism" - così come il profilo in lingua inglese "Discovery Marche" - è al primo posto per indice di engagement (l'indice che mette in relazione le effettive interazioni degli utenti sulla pagina con il numero di fan) e addirittura nei primi 20 posti fra tutte le pagine Facebook italiane, prima assoluta tra gli Enti Pubblici e nel settore Turismo e Viaggi.

Anche il profilo Twitter "Marche tourism" (hashtag: #destinazionemarche), con più di 27.000 follower distribuiti in più di 100 Nazioni e nei 5 continenti, si colloca al primo posto fra le regioni italiane con profili ufficiali dedicati al turismo; stessa sorte per il profilo "Discovery Marche" in lingua inglese, che conta su più di 13.000 follower. Completano il quadro i profili attivati su Foursquare, Youtube, Pinterest, Instagram, Google+, Panoramio (tutti sotto l'account "Marche tourism"), oltre a Flickr ed Issuu ("Turismo Marche"). E non dimentichiamo i profili social dedicati al sostegno della candidatura di Urbino a capitale europea della Cultura 2019: anche in questo caso, i profili Facebook e Twitter si collocano al primo posto fra i profili delle città italiane candidate al prestigioso riconoscimento. Tutti i profili di Marche Tourism e di Urbino 2019 sono correlati e lavorano in sinergia con i profili istituzionali della Regione Marche e con quelli dell'Assessorato alla Cultura per un continuo scambio di informazioni.

Il Social Media Team della Regione non poteva mancare all'appuntamento con il TTI di Rimini, dove fra le altre cose si occuperà della promozione della destinazione Marche nei confronti di un centinaio fra i più influenti travel blogger internazionali che interverranno all'evento fieristico. I blogger, importante canale di influenza nella scelta della destinazione da parte del turista contemporaneo, saranno coinvolti dalla Regione in diversi blog tour che consenta loro di apprezzare la "cultura del buon vivere marchigiano" attraverso una serie di attività esperienziali ad alto tasso di coinvolgimento emotivo. Sito web regionale: www.turismo.marche.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

#destinazionemarche: il social media team della Regione Marche al TTI di Rimini

AnconaToday è in caricamento