Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Avviato un nuovo collegamento ferroviario di Interporto Marche con l'Umbria

Dopo quelli verso la Puglia, lo scalo di Milano-Melzo ed il porto di Livorno già attivi da alcuni mesi, Interporto Marche guarda ancora ad ovest consolidando il ruolo di infrastruttura al servizio del territorio

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Si amplia l'offerta di collegamenti ferroviari dell'Interporto delle Marche.

Dopo quelli verso la Puglia, lo scalo di Milano-Melzo ed il porto di Livorno già attivi da alcuni mesi, Interporto Marche guarda ancora ad ovest consolidando il ruolo di infrastruttura al servizio del territorio e confermandosi elemento di razionalizzazione del sistema del trasporto e della logistica, la cui funzione riqualifica anche dal punto di vista ambientale la Regione Marche.

"Il collegamento ferroviario con l'Umbria - afferma Nicola Paradiso, Responsabile dello Sviluppo della società - sgrava settimanalmente le nostre strade di quaranta automezzi pesanti consentendo un recupero positivo in termini energetici oltre ad una minore emissione di sostanze inquinanti valutata nell'ordine dell'85%.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avviato un nuovo collegamento ferroviario di Interporto Marche con l'Umbria

AnconaToday è in caricamento