Cronaca

La scomparsa di Lorenzo Ferri, il ricordo dell'Osimana: «Arcigno in campo, adorabile fuori»

La società giallorossa, profondamente scossa dalla notizia della scomparsa del 32enne ingegnere, ha voluto dare il suo saluto a Lorenzo con una nota sul profilo social e con le parole del presidente Antonio Campanelli

Anche la società di calcio dell’Usd Osimana, profondamente scossa dalla notizia della scomparsa di Lorenzo Ferri, che si è spento nella giornata di ieri colto da un malore al rientro da un’escursione in sup, ha voluto esprimere cordoglio e vicinanza alla famiglia del 32enne ingegnere, legato al calcio ed in particolare al club giallorosso da un passato nel settore giovanile fino alla prima squadra. “Tutta l’Osimana – si legge nella nota diffusa mediante la piattaforma social ufficiale del sodalizio - si unisce al dolore della famiglia Ferri per la tragica scomparsa di Lorenzo. Ti abbiamo visto crescere, da bambino a uomo, dai Pulcini alla Prima Squadra. Se ne va uno di noi. Un grande abbraccio alla compagna Giovanna, al giovane bimbo ed a tutta la Famiglia Ferri”

«Una notizia terribile – sono le parole del presidente Campanelli – ed un dispiacere profondo. Ricordo Lorenzo compagno di squadra di mio figlio, nelle giovanili prima ed in prima squadra poi agli ordini di Senigagliesi. Un ragazzo tanto arcigno in campo, quanto sorridente ed amabile fuori. Sempre il primo a salutarti, anche ultimamente quando ormai i contatti erano diventati rari. La perdita di una giovane vita è sempre notizia terribile, stavolta però, la vicinanza della mia famiglia con quella dei Ferri, il pensiero di una giovane famiglia colpita così duramente, mi devasta in modo particolare. Rimane il ricordo di una bella persona, del suo sorriso. Un grande abbraccio a tutti i familiari».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La scomparsa di Lorenzo Ferri, il ricordo dell'Osimana: «Arcigno in campo, adorabile fuori»
AnconaToday è in caricamento