L'intera Vallesina flagellata dal maltempo: sottopassi allagati, auto distrutte ed incidenti

Il maltempo si è abbattuto con una forza inaudita su l'intera zona. La conta dei danni

Incidente a Pianello Vallesina

Da Jesi a Pianello, passando per Moie, Castelbellino e Scorcelletti. L'intera Vallesina è stata colpita pesantemente dal forte maltempo che oggi pomeriggio ha interessato tutta la nostra provincia. Alberi caduti in strada, incidenti stradali ed allagamenti: in fiamme il centralino dei vigili del fuoco che hanno dovuto coprire l'intera area con decine di interventi. 

La situazione 

La situazione più grave nello jesino, con il forte vento che ha divelto alcuni alberi che sono poi caduti su auto in sosta ed in strada. Viabilità congestionata in via San Giuseppe all'altezza del piazzale San Savino, lungo parte di Viale del Lavoro, Viale della Vittoria e via Erbarella. Auto danneggiate e strada bloccata anche lungo la Costa del Montirozzo, dove le raffiche di vento hanno provocato disagi in tutta l'area. In via Ferretti la strada è completamente bloccata ed alcuni residenti sono rimasti bloccati all'interno delle loro case. Gli alberi hanno invaso la sede stradale ed è impossibile uscire autonomamente con le auto. All'uscita di Jesi Est, poco dopo il sottopasso, un albero è caduto in strada con la corsia che è parzialmente bloccata. Si viaggia a rilento invece in superstrada con i veicoli che procedono a passo d'uomo da Jesi Centro fino a Castelbellino, in direzione Roma, per colpa di rami e detriti che il vento ha portato lungo la carreggiata. Strada allagata sulla salita che dalla Fornace porta ai giardini pubblici. In via Mugnai un albero è caduto sopra un'auto dove a bordo c'erano madre e figlio, che per fortuna sono riusciti ad uscire per miracolo. Il forte vento ha poi divelto parte del tetto del bar WhyNot lungo Viale del Lavoro. Sul posto forze dell'ordine e vigili del fuoco. 

Interventi e viabilità

Appena usciti dalla città la situazione non è comunque delle migliori. La frazione di Ponte Pio, poco prima della Trevalli, è rimasta isolata a causa di un grosso albero caduto in strada. Sul posto i vigili del fuoco che hanno deviato il traffico e che stanno intervenendo per rimuovere la pianta e ripristinare la viabilità. Stesso discorso per via Roma poco prima di Scorcelletti, dove il vento ha distrutto una pianta che ha rischiato di centrare le auto in transito. Per fortuna non ci sono stati incidenti ma la circolazione procede molto lentamente, mentre si attende l'arrivo dei pompieri. Non cambia la situazione a Pianello, dove due auto si sono scontrate a circa 100 metri dalla rotatoria che porta al Famila di Monteroberto. I vigili del fuoco sono intevenuti anche a Moie, Castelbellino Stazione e Castelplanio, mentre è leggermente migliore il quadro generale a Serra San Quirico, dove non sono stati segnalati particolari disagi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ANCONA SOMMERSA, ALLAGATI NEGOZI ED ABITAZIONI
CAOS MALTEMPO: DANNI IN TUTTA LA PROVINCIA
LA BOMBA D'ACQUA SI AVVICINA - IL TIMELAPSE
DANNI IN TUTTA LA PROVINCIA DI ANCONA - VIDEO
PAURA AL PORTO, NAVE ROMPE GLI ORMEGGI - VIDEO
NUMANA E' DISTRUTTA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare, mamma e papà ricoverati: bimbo di 5 anni resta completamente solo

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Contagi nelle Marche, trend in aumento: ad Ascoli si fanno più tamponi

  • Il Coronavirus blocca anche il paradiso: Italo, il "survivor" solitario che vive di pesca e cocco

  • Una passeggiata da 400 euro, primo pedone "fuori quartiere" multato dalla polizia

  • Il rubinetto diventa flussimetro per respiratori, l'invenzione dei cardiologi in un tutorial

Torna su
AnconaToday è in caricamento