rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Cronaca

Sbarco e Palabrasili, pronta l'accoglienza per la Humanity 1. Silvetti: «Ancona ha già dato»

Una riunione in Prefettura per mettere a punto la macchina organizzativa e di accoglienza per l'arrivo della Humanity 1, la nave ong con a bordo naufraghi

ANCONA - La Humanity 1 attraccherà, da programa, mercoledì mattina al porto di Ancona tra le 8 e le 10, con 106 persone a bordo, tra cui 19 minori (uno sotto i 14 anni), e una donna incinta. Dopo lo sbarco, saranno trasferiti, come la scorsa volta, al Palabrasili di Collemarino per le operazioni di identificazione. 

«Facciamo la nosta parte, ma Ancona ha già dato»

«Ci siamo attivati grazie alla Prefettura per lo spostamento poi nei centri di accoglienza- ha dichiarato il sindaco Daniele Silvetti a margine della riunione- la Prefettura prenderà i contatti necessari, noi ci attiveremo per ciò che è di nostra competenza per quanto il Comune di Ancona sia già saturo. Abbiamo l'ordinario da svolgere, ma questi eventi capitano e ci mettono sotto pressione. Ancona ha già dato, visto che siamo arrivati oltre il limite». Lo sbarco in concomitanza con il periodo ferragostano non implica particolari novità nella macchina organizzativa. «Il periodo impone dei costi aggiuntivi, ma è stata comunque scongiurata questa ipotesi e il 16 mattina abbiamo già atrezzato le forze in campo con protezione civile, forze dell'ordine e capitaneria». Non si hanno, per ora, notizie di particolari criticità sanitarie. A bordo della Humanity c'è una donna incinta, due bimbi di pochi mesi ma accompagnati e nessun problema particolare dal punto di vista igienico-sanitario. 

Bivacchi in centro

La seconda parte della riunione è stata incentrata sulle misure anti-degrado: «Abbiamo concordato che il sindaco provvederà a emettere ordinanze di divieto e anti-bivacco nel centro storico, concertando azioni di monitoraggio con polizia locale e forze dell'ordine. Non sono state riscontrate, da questo punto di vista, attività che attentano alla pubblica sicurezza ma che attengono al decoro urbano. Cercheremo anche di dialogare con le comunità locali per ospitare queste persone, che sono solo 13 o 14 e già tutte identificate». 

GUARDA IL VIDEO 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarco e Palabrasili, pronta l'accoglienza per la Humanity 1. Silvetti: «Ancona ha già dato»

AnconaToday è in caricamento