Martedì, 23 Luglio 2024
Calcio

Vigor Castelfidardo, che tonfo! Il fanalino di coda San Costanzo ne fa quattro

Brutto passo falso casalingo per i biancazzurri, che subiscono due gol per tempo e vedono così la formazione fanese centrare la prima vittoria in campionato

Matura al “Gabbanelli” il risultato a sorpresa dell’undicesimo turno. Il San Costanzo, ultimo della classe, arriva a Castelfidardo e rifila un netto 4-0 alla Vigor, centrando così la prima vittoria in campionato. Due reti per tempo quelle messe a segno dalla squadra di mister Baldelli, impeccabile nello sfruttare le occasioni da gol costruite, al contrario dei biancazzurri che oltre a palesare più di un’amnesia difensiva, hanno sciupato – specie nel primo tempo – qualche occasione di troppo venendo quindi castigati. Padroni di casa subito propositivi: passato un minuto dal fischio d’inizio, un pericolosissimo tiro di Altobello sfiora l'incrocio dei pali e finisce di poco alto, e stessa sorte ha la conclusione di Ballarini al quarto d’ora. La reazione ospite si fa sentire, al 17’ dagli sviluppi di un calcio d'angolo, Duranti in mischia insacca e porta in vantaggio gli ospiti. A dominare il gioco, però, sono sempre i locali, che alla mezz'ora potrebbero impattare: Baccarini sul fondo centra per Terré il quale dall’altezza del dischetto del rigore alza troppo la mira. Sul finale del primo tempo è di nuovo il San Costanzo a farsi vedere. Prima Mattioli di testa tira sul portiere, poi il raddoppio: Andreoletti lancia Ordonselli che gonfia la rete alle spalle di Lombardi.

In avvio di ripresa il San Costanzo mette subito al sicuro il risultato: Lorenzo Damiani raccoglie un traversone da centro area, sfrutta l’indecisione del pacchetto arretrato locale nel disimpegnare a porta a tre le reti degli ospiti. La Vigor sullo 0-3 ha un sussulto e tenta con Baccarini ed Altobello di accorciare almeno le distanze, ma senza riuscirci. E così, con l’undici ospite in controllo, c’è anche spazio per la rete del poker, che arriva con un bel tiro secco dal limite dell’area che chiude i conti e permette al San Costanzo di guardare al prosieguo del torneo con maggiore fiducia.

Il Tabellino:

VIGOR CASTELFIDARDO – SAN COSTANZO 0-4 (0-2 p.t.)

VIGOR CASTELFIDARDO: Lombardi (67’ Morganti), Baccarini (81’ Grayaa) Gasparini, Mosca, Marconi, Santoni (63’ Gioielli), Terrè (73’ Malaccari), Ballarini, Altobello, Rombini, Galligari (67’ Camilloni). All. Manisera

SAN COSTANZO: Cavalletti, Vitali (82’ Esposito), Andreoletti, Damiani (87’ Passarini), Polverari, Colombaretti, Rossi (78’ Grilli), Zandri, Ordonselli, Mattioli (52’ Rivelli), Duranti (58’ Zepponi). All. Baldelli

ARBITRO: Serpentini (FM)
ASSISTENTI: Bellagamba (MC), Zarletti (San Benedetto del Tronto)
RETI: 17’ Duranti, 44’ Ordondelli, 53’ Damiani, 91’ Grilli

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigor Castelfidardo, che tonfo! Il fanalino di coda San Costanzo ne fa quattro
AnconaToday è in caricamento