rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Calcio

LIVE, FINALE AL "DEL CONERO". Ancona-Spal 0-0: i dorici sciupano troppo e non vanno oltre il pari | LA CRONACA

Gara estremamente frammentata e molti ammoniti: pesano nell'economia del risultato finale le tre palle gol nitide create dai padroni di casa, non sfruttate da Spagnoli fermato due volte da Galeotti ed una da Valentini

Minuto 96: Dopo ulteriori due minuti di gioco arriva il fischio finale. ANCONA-SPAL 0-0.

Minuto 90: Quattro i minuti di recupero concessi.

Minuto 88: Ultimo cambio per gli ospiti: Breit dentro per Dalmonte.

Minuto 86: Ammonito anche Rao, che trattiene per la maglia Moretti lanciato in contropiede.

Minuto 83: Cartellino giallo a Gatto, che abbatte Rao a centrocampo.

Minuto 73: VALENTINI FA SUDARE FREDDO IL DEL CONERO! Su corner di Dalmonte, il difensore biancazzurro viene lasciato libero e colpisce di testa, con Perucchini al centro della porta, ma la sfera lambisce il palo ed esce.

Minuto 67: Mette mano all'undici in campo anche Boscaglia: è il momento di Saco e Moretti, sul rettangolo di gioco per Paolucci e Giampaolo.

Minuto 66: Altre due sostituzioni per la Spal: lasciano il campo Nador ed Antenucci, rilevati da Collodel e Rabbi.

Minuto 64: Altro giallo per i dorici: sanzionato Mondonico per un'entrata decisa su Zilli.

Minuto 63: Primo cambio per l'Ancona, fuori Prezioso avvicendato da Basso.

Minuto 63: PREZIOSO! Botta violentissima del centrocampista dorico dal limite, dopo un batti e ribatti in area sugli sviluppi di un'altra palla inattiva. Pallone che si perde, non di molto, sopra la traversa.

Minuto 62: ALTRO GOL CLAMOROSO FALLITO DALL'ANCONA! Su angolo di Paolucci, inzuccata di Mondonico che propizia l'inserimento di Spagnoli, il quale a due metri dalla linea di porta calcia addosso a Galeotti e poi viene anticipato da Zilli al momento di ribattere in rete.

Minuto 60: SPAGNOLI! Ancora l'attaccante biancorosso protagonista, con una conclusione di sinistro velenosa che trova Galeotti pronto alla deviazione in corner.

Minuto 59: PERUCCHINI! Provvidenziale l'intervento del portiere biancorosso sul colpo di testa ravvicinato di Zilli su centro di Rao, alzando il pallone sopra la traversa.

Minuto 57: Terza ammonizione per l'Ancona: giallo a Barnabà che aggancia da dietro Nador.

Minuto 54: Primi cambi del match: la Spal sostituisce Petrovic e Maistro, al loro posto Zilli e Rao.

Minuto 53: MIRACOLO DI GALEOTTI! Grande spunto di Agyemang sulla sinistra, cross per Spagnoli impeccabile nello staccare e colpire di testa, ma l'estremo difensore della Spal vola a deviare il pallone salvando la porta ospite.

Minuto 46: INIZIA IL SECONDO TEMPO.

Minuto 45+2: DUPLICE FISCHIO. ANCONA E SPAL AL RIPOSO SULLO 0-0.

Minuto 45: Concessi due minuti di recupero.

Minuto 34: Seconda ammonizione per la Spal: giallo per Maistro che a centrocampo frana su Gatto bloccando il contropiede dell'Ancona.

Minuto 33: SPAGNOLI! GOL DIVORATO! Bella l'iniziativa del bomber dorico, che in ripartenza chiede ed ottiene il triangolo col Paolucci, schiva con astuzia l'uscita avventurosa di Galeotti ed in area batte a rete a porta vuota da posizione defilata, ma Valentini in scivolata lo mura salvando gli estensi.

Minuto 30: Mezz'ora di gioco, portieri praticamente inoperosi, difese attente a non concedere spazi.

Minuto 27: Tensione e nervosismo stanno condizionando la sfida. Ora doppio giallo per Cella e Valentini per reciproche scorrettezze in area, sugli sviluppi del secondo corner consecutivo battuto dagli ospiti.

Minuto 19: PREZIOSO RISCHIA IL ROSSO! Altra entrata in ritardo, nuovamente su Fiordaliso. Proteste della Spal che chiede il secondo giallo, ma l'arbitro grazia il centrocampista dorico.

Primo quarto d'ora di gioco con le due formazioni guardinghe. Ora l'Ancona prova ad avanzare il baricentro ed a spingere.

Minuto 11: Primo ammonito della gara. Entrata durissima di Prezioso su Fiordaliso, cartellino giallo inevitabile. Era tra i diffidati, salterà il prossimo match contro il Pontedera.

Minuto 3: Prima occasione per la Spal, con la spizzata di Valentini, ma la deviazione del difensore centrale andato a cercare fortuna in avanti non trova la porta.

Minuto 1: FISCHIO D'INIZIO.

Le formazioni ufficiali:

ANCONA: Perucchini, Cella, Mondonico, Pasini, Barnabà, Gatto, Paolucci, Prezioso, Agyemang, Giampaolo, Spagnoli. All. Boscaglia
A disposizione: Vitali, Testagrossa, Energe, Marenco, Martina, D’Eramo, Radicchio, Vogiatzis, Moretti, Saco, Basso.

SPAL: Galeotti, Ghiringhelli, Fiordaliso, Valentini, Tripaldelli, Dalmonte, Buchel, Nador, Maistro, Antenucci, Petrovic. All. Di Carlo
A disposizione: Alfonso, Meneghetti, Contiliano, Collodel, Orfei, Rabbi, Bassoli, Saiani, Iglio, Zilli, Breit, Edera, Rao.

Spalti in festa al “Del Conero” in un turno prepasquale che vede sul rettangolo di gioco Ancona-Spal, le cui tifoserie sono legate da un gemellaggio che affonda le sue radici negli anni ‘80. In campo, si lotta invece per una posta in palio di capitale importanza in ottica salvezza. Dorici indietro di due lunghezze in classifica e con Boscaglia che fa il suo esordio in panchina, estensi che dopo il reintegro di un Di Carlo precedentemente esonerato, hanno cominciato a risalire e sono al momento fuori dalla zona play-out. L’allenatore siciliano riparte da un modulo con retroguardia a tre, sostituisce lo squalificato Clemente con Barnabà e Martina (forfait last minute) con Agyemang, sacrifica Saco nel pacchetto di mischia dando fiducia a Gatto e ritrovando dal 1’ Paolucci, e conferma il tandem offensivo Giampaolo-Spagnoli. Spal che recupera Fiordaliso, ritrova Tripaldelli a sinistra e Buchel a centrocampo (dove c’è ancora l’ex Nador nell’undici iniziale) ma non Peda escluso dalla lista dei convocati al pari di Siligardi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LIVE, FINALE AL "DEL CONERO". Ancona-Spal 0-0: i dorici sciupano troppo e non vanno oltre il pari | LA CRONACA

AnconaToday è in caricamento