rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Calcio

Osimo Stazione, cominciata la preparazione con le new-entry Pizzuto e Brugiapaglia

I "ferrai" hanno cominciato a sudare nella giornata di ieri al "Bernacchia". In organico anche il difensore rientrato dall'Osimana ed il jolly cresciuto nella Recanatese e proveniente dal Loreto

E’ ufficialmente partita ieri la stagione dell’Osimo Stazione, che nella giornata di ieri si è riunita presso lo stadio “Bernacchia” per dare il via alla preparazione precampionato. Nell’ultima settimana, la dirigenza biancoverde ha provveduto ad allargare la rosa a disposizione del tecnico Fenucci, mettendo a segno un paio di colpi in entrata.
Torna infatti a fare parte dell’organico dei “ferrai” Alessandro Pizzuto, promessa cresciuta proprio nel vivaio del club biancoverde. Classe 2001, può ricoprire più ruoli all’interno della linea difensiva, prediligendo le corsie esterne. Pizzuto è reduce dal prestigioso successo nel campionato di Promozione, dove con la casacca dell’Osimana si è messo in grande mostra e ha contribuito al balzo in Eccellenza. Nella sua breve ma già intensa carriera, ha difeso anche i colori della Recanatese. Ora era arrivato il momento di ritornare in forza ai ferrai, dove mister Gianluca Fenucci potrà sbizzarrirsi al fine di farlo migliorare e sempre più affermare nel mondo dei grandi.

Precedentemente, la dirigenza dell’Osimo Stazione aveva reso noto di aver perfezionato l’ingaggio di Claudio Brugiapaglia. Mancino classe 1993, estremamente duttile, vero jolly fruibile sia nella linea difensiva ma anche a centrocampo, vanta numerose apparizioni in Serie D, Eccellenza e Promozione. Le sue ultime esperienze le ha vissute con la maglia del Loreto, ma è cresciuto nella Recanatese. In mezzo, ha anche difeso i colori della Maceratese. Il nuovo difensore dell’Osimo Stazione garantisce qualità ed esperienza in un settore della rosa che ha perso due pedine come Tereziu e Gigante, entrambe per motivi di studio. Serviva un colpo di questo tipo ed il direttore sportivo Euro Pepa, in tandem con mister Gianluca Fenucci, ha saputo come convincere Brugiapaglia accrescendo sia la qualità che l’esperienza dell’organico che affronterà il prossimo torneo di Promozione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Osimo Stazione, cominciata la preparazione con le new-entry Pizzuto e Brugiapaglia

AnconaToday è in caricamento