Domenica, 14 Luglio 2024
Calcio

La Jesina fa due...Botti, Venezia piegato 2-1 al "Cardinaletti"

La squadra leoncella chiude la prima frazione avanti di due gol realizzati dalla numero 33 biancorossa, e contiene il rientro delle venete nella seconda metà di gara

Bottino pieno per la Jesina nel turno post-pasquale. Alle biancorosse basta un tempo per avere ragione del Venezia 1985, andando al riposo con il doppio vantaggio e contenendo senza eccessivi patemi il ritorno delle venete nel secondo segmento di gara. La Jesina riesce subito a sbloccare il punteggio: dopo cinque minuti, sul rinvio dell’estremo difensore ospite Paccagnella, Massa prolunga la traiettoria del pallone servendo Botti, che ruba il tempo a Malvestio e trova il diagonale vincente che vale il momentaneo 1-0. Il Venezia prova subito a riequilibrare le sorti dell’incontro, rendendosi anche pericolosa con Tosatto e con l’inzuccata di Conventi neutralizzata con sicurezza da Generali. Sono invece le leoncelle a andare nuovamente a segno: cross di Botti dalla destra, la difesa veneta non riesce a liberare e la palla finisce a Massa che tira in porta, sul bell’intervento di Paccagnella la palla finisce a Crocioni, il cui tentativo viene fermato con un evidente fallo di mano. La massima punizione viene affidata a Botti che non sbaglia e porta sul 2-0 le biancorosse al 26’, punteggio con cui si chiude la prima frazione.

Nel secondo tempo la sfida si riapre per effetto del gol delle ospiti, messo a segno da Gastaldin al 64’ sugli sviluppi di una punizione calciata da oltre trenta metri nel cuore dell’area biancorossa. La replica della Jesina è affidata a Catena, che poco più tardi su un disimpegno errato della difesa avversaria ruba palla, punta verso la porta ma da posizione defilata manda la sfera sull’esterno della rete. Improduttivo il forcing finale del Venezia, con tentativi fuori bersaglio e la difesa della formazione di mister Baldarelli che non dà mai l’impressione di essere in affanno. Il triplice fischio permette alla Jesina di festeggiare e restare al sesto posto, in attesa della visita della Triestina in occasione del prossimo impegno previsto dal calendario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Jesina fa due...Botti, Venezia piegato 2-1 al "Cardinaletti"
AnconaToday è in caricamento