rotate-mobile
Calcio

Jesina, Strappini se ne va. Squadra a Di Ruscio

Il tecnico leoncello ha rassegnato le dimissioni dopo la sconfitta sul campo del Porto Sant'Elpidio matematicamente retrocesso, passo falso che rischia di compromettere del tutto l'ingresso nella zona play-off

I “rumors” seguenti alla battuta d’arresto di domenica sul campo del fanalino di coda Atletico Porto S.Elpidio, peraltro già matematicamente retrocesso, hanno trovato conferma nella giornata di ieri. Marco Strappini non è più il tecnico della Jesina: l’allenatore biancorosso ha rassegnato le dimissioni a seguito di una serie di risultati negativi, che hanno fatto allontanare i leoncelli dalle prime posizioni, mettendo sempre più a rischio la partecipazione ai play-off. Spareggi promozione che la Jesina, sotto la sua guida, aveva disputato dodici mesi fa, come ricordato dal club nel comunicato stampa diffuso mediante i profili social: “La società il tecnico per il lavoro svolto, l'impegno profuso, e i risultati ottenuti che hanno portato la Jesina a disputare la finale play-off nella scorsa stagione. La società ringrazia l'uomo Marco Strappini, per oltre un decennio giocatore, capitano e bandiera di questa squadra, e gli augura le migliori fortune personali e professionali future”.

Oltre a Strappini, anche il professor Gianluca Broglia ha deciso di passare la mano. Al timone della Jesina ci sarà Michele Di Ruscio, promosso dopo aver ricoperto il ruolo di allenatore in seconda. A lui il compito di risollevare una formazione che da fine febbraio è incappata in tre sconfitte (Maceratese, Chiesanuova e Porto S.Elpidio) ed un pareggio (Marina) al cospetto di quattro delle ultime sei in classifica, scivolando così all’ottavo posto, a cinque lunghezze dalla zona play-off. Negli ultimi tre turni, la Jesina affronterà in casa l’Atletico Gallo, poi farà visita alla Sangiustese, quindi chiuderà gli impegni di regular season al “Carotti” misurandosi contro l'Osimana nel derby.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jesina, Strappini se ne va. Squadra a Di Ruscio

AnconaToday è in caricamento