rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Calcio

Il Chiesanuova festeggia all'Aghetoni battendo un Fabriano sempre più nei guai

I biancorossi si impongono 2-0 e brindano alla salvezza, mentre i "Cartai" sono attesi la prossima giornata dalla trasferta sul campo del Castelfidardo, ed in caso di sconfitta sarebbero retrocessi in Promozione

All’ Aghetoni la festa è tutta per il Chiesanuova, che brinda alla salvezza conseguita con 90’ di anticipo rispetto al termine della stagione, grazie al 2-0 che la mette al riparo da sgradite sorprese nel turno conclusivo. Sempre più complessa, invece, la situazione del Fabriano Cerreto, che dopo la vittoria del 5 febbraio contro l’Atletico Gallo non è più riuscita a fare bottino pieno ed è reduce da cinque sconfitte consecutive. Le difficoltà emerse nell’ultimo periodo hanno pertanto messo i “cartai” con le spalle al muro: nell’ultimo turno la squadra di Destro farà visita al Castelfidardo, che in caso di vittoria li farebbe scendere matematicamente in Promozione per via del distacco in termini di punti maturato (che ammonterebbe a dieci lunghezze e non farebbe pertanto disputare i play-out). L’eventuale spareggio per mantenere la categoria sarebbe, comunque, sempre coi fidardensi, ed a quel punto il Fabriano dovrebbe obbligatoriamente espugnare il Comunale per evitare la retrocessione.

La sfida con il Chiesanuova nel primo segmento di gara non regala particolari emozioni, incamminandosi su binari di equilibrio con un’occasione per parte ed i portieri nel complesso intenti a sbrigare l’ordinaria amministrazione. La ripresa si apre invece con il gol degli ospiti, che prima al 52’ sfiorano l’1-0 con una combinazione Salvucci-Mongiello, poi passano tre giri di lancette più tardi grazie a Canavessio il quale su azione di calcio d’angolo colpisce di testa mandando la sfera ad insaccarsi alle spalle di Bruni. Si attende la replica dei “cartai” che però non arriva, a parte un tentativo dalla distanza di Bezzeccheri che trova attento Zoldi. E’ allora il Chiesanuova a colpire archiviando la pratica: ancora di testa, stavolta con Tittarelli su imbeccata di Molinari ed il 2-0 è servito. I biancorossi festeggiano, il Fabriano ha due settimane di tempo per preparare una partita che vale la stagione.

Il Tabellino:

FABRIANO CERRETO-CHIESANUOVA 0-2 (0-0 p.t.)

FABRIANO CERRETO: Bruni, Stortini (56’ Carmenati), Mulas, Grezzana, Lucarino, Carnevali, Barilaro, Nunzi (67’ Franconi), Bezziccheri, Magnanelli, Capristo. All. Destro

CHIESANUOVA: Zoldi, Corvaro (68’ Molinari), Iommi, De Cesare (85’ Wolhein), Canavessio, Lapi, Salvucci (84’ Farroni), Morettini, Tittarelli, Mongiello (82’ Pasqui), Bonifazi. All. Lupetti

ARBITRO: Chiariotti (MC)
ASSISTENTI: Tidei (FM), Giacomucci (PU)
RETI: 50’ Cannavessio, 74’ Tittarelli

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Chiesanuova festeggia all'Aghetoni battendo un Fabriano sempre più nei guai

AnconaToday è in caricamento