rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Calcio

L'Urbino torna a vedere i play-off, Fabriano al quarto k.o. filato

Meritata affermazione dei ducali, che riavvicinano il quinto posto ed agganciano l'Osimana in classifica. Per i cartai sempre più probabile la quattordicesima posizione, che obbligherà a vincere in trasferta nei play-out per salvarsi

Tre punti in cassaforte per un Urbino che nell’ultimo mese e mezzo si è scoperto infallibile al “Montefeltro”, conquistando la quarta vittoria consecutiva davanti al pubblico di casa. Continua, invece, a non mettere in mostra tangibili segnali di ripresa il Fabriano Cerreto, giunto al quarto k.o. filato subendo nuovamente due reti (come già accaduto contro Valdichienti, Azzurra Colli e Montefano). Sarà probabilmente il quattordicesimo posto la collocazione finale dei cartai, che peraltro saranno contemporaneamente protagonisti ed arbitri della volata salvezza, dovendo incrociare dopo la sosta pasquale Chiesanuova e Castelfidardo, per poi giocarsi la permanenza nella categoria ai play-out (a tutt’oggi proprio contro i fidardensi).

Partita che decolla al 9’ con una staffilata di Carnesecchi che va alta di pochissimo, mentre al 12’ si libera Montesi dal limite su servizio di Innocenti: palla ciccata, facile la presa per Santini. Al 22’ il punteggio si sblocca: parte Tamagnini che fa trenta metri palla al piede e viene steso al limite dell’area, l’arbitro assegna la punizione dal limite che Dalla Bona trasforma per l’1-0. La gara si mette ulteriormente in salita per il Fabriano, che a metà del primo tempo è costretta a proseguire il match in inferiorità numerica: Montesi scappa via e viene steso da Lispi, intervento sanzionato con il cartellino rosso per fallo da ultimo uomo. Nella ripresa l’Urbino cerca con insistenza il raddoppio: al 48’ slalomeggia Russo il cui tiro lambisce il palo con Santini immobile, poi è la traversa a dire di no a Montesi su una palla vagante in area. Al 51’ Tamagnini va al tiro deviato con palla che scavalca Santini ma termina di poco alta: è il preludio al raddoppio, che giunge al 54’ con Innocenti il quale spedisce in fondo al sacco la sfera con un preciso colpo di testa su centro di Tamagnini.

L’Urbino è sul punto di straripare: Morani sfiora il tris con la palla che scheggia il palo, mentre al 64’ doppia occasione per i locali prima con Montesi che colpisce il montante, quindi con Carnesecchi lesto a ribattere verso la porta ma alza troppo la mira. Invece del gol che chiude la partita, arriva la rete che la riapre: al 67’ Bezziccheri dal limite trova l’angolino alla destra di Stafoggia. Ritorna a spingere l’Urbino: al 71’ ancora Russo a seminare il panico e Santini compie il miracolo sul suo sinistro, mentre dalla parta opposta è bravo Stafoggia su un tiro insidioso da lontano di Bezziccheri. Al 92’ la palla per mettere in ghiaccio il risultato è sui piedi di Esposito, che però a tu per tu con Santini calcia fuori. Vittoria dell’Urbino netta e meritata e sogno play off che si riavvicina, col quinto posto distante appena una lunghezza.

Il Tabellino:

URBINO-FABRIANO CERRETO 2-1 (1-0 p.t.)

URBINO CALCIO: A. Stafoggia, Nisi, Tamagnini, Morani (90’ Giunchetti), Fiorentini, Magnani, Montesi, Dalla Bona, Innocenti (38’ Calvaresi), Russo (79’ Esposito), Carnesecchi. All. Ceccarini

FABRIANO CERRETO: Santini, Barilaro, Mulas (57’ Capristo) Lucarino, Carnevali (49’ Franconi), Lispi, Gabrielli, Grezzana, Bezziccheri, Magnanelli (53’ Nunzi), Gubinelli (65’ Federici). All. Destro

ARBITRO: Animento (MC)
ASSISTENTI: Pizzuti (MC), Baldoni (AN)
RETI: 23’ Dalla Bona 54’ Innocenti 67’ Bezziccheri

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Urbino torna a vedere i play-off, Fabriano al quarto k.o. filato

AnconaToday è in caricamento