rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Calcio

Fabriano Cerreto, due su due: dopo il Marina, anche il Porto S.Elpidio k.o.

Seconda vittoria in tre gironi per i cartai, che dopo aver superato in trasferta i biancazzurri penultimi in graduatoria, si ripetono tra le mura amiche contro il fanalino di coda del torneo

Il Fabriano Cerreto completa l’opera cominciata tre giorni fa a Montemarciano, con il 3-1 al Marina penultimo. I “cartai” doppiano il colpo superando all’Aghetoni il fanalino di coda Porto S.Elpidio calando il poker: un’affermazione che permette ai padroni di casa di staccare ulteriormente le ultime due della classe – attardate di tredici e quindici punti – e di agganciare in graduatoria Castelfidardo e Chiesanuova. Il terzetto è a quota 19, ma i treiesi devono ancora recuperare una partita – quella di Urbino, inserita in calendario il prossimo mercoledì – ed hanno peraltro comunicato l’avvicendamento in panchina tra Gianluca Giacometti e Andrea Mazzaferro, il quale torna sulla panchina biancorossa a distanza di quattro anni esatti.

La partita contro l’Atletico Porto Sant’Elpidio, reduce dal suo primo punto del 2023 ottenuto pareggiando in casa domenica contro la Sangiustese, si incanala subito sui binari giusti per i padroni di casa, che sbloccano il punteggio dopo otto minuti grazie all’inzuccata vincente di Stortini, ma vengono però raggiunti dalla formazione di mister Palladini poco dopo la mezz’ora: torre di Sarr per Titone che in scivolata mette il pallone nel sacco. Ancora l’esperto bomber ospite sugli scudi un paio di giri di lancette più tardi, con una conclusione che colpisce l’incrocio dei pali, ma prima del duplice fischio sono i cartai a colpire: corner di Bezziccheri e Gulinelli innescato da Magnanelli mette dentro il 2-1 con cui le due formazioni vanno al riposo.

Generosamente l’Atletico ad inizio ripresa prova a premere alla ricerca del gol che rimetterebbe in equilibrio la gara, rendendosi pericoloso col solito Titone che alza troppo la mira, ma è il micidiale uno-due del Fabriano Cerreto a chiudere i conti: prima è Capristo – appena entrato – ad indovinare il lob che regala il tris alla squadra di mister Destro, quindi prende forma il poker a firma Bezziccheri che al 69’ mette in ghiaccio il risultato e la quinta vittoria in campionato.

Il Tabellino:

FABRIANO CERRETO-ATLETICO PORTO S.ELPIDIO 4-1 (2-1 p.t.)

FABRIANO CERRETO: Santini, Stortini (46’ Carnevali), Lispi, Lucarino, Crescentini (77’ Mulas), Nunzi, Carmenati, Barilaro, Magnanelli (62’ Gabrielli), Bezziccheri (66’ Franconi), Gubinelli (52’ Capristo). All. Destro

ATLETICO PORTO S.ELPIDIO: Schirripa, Landolfo (57’ Russo), David Nasif, Tondini, Zingrillo, Amici, D’Amicis (82’ Ponzielli), Santori (66’ Rubicini), Fuglini (46’ Orazi), Titone, Sarr (73’ Khouzima). All. Palladini

ARBITRO: Ferroni (FM)
ASSISTENTI: Cordella (PU), Baldoni (AN)
RETI: 8’ Stortini, 32’ Titone, 38’ Gubinelli, 55’ Capristo, 69’ Bezziccheri

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fabriano Cerreto, due su due: dopo il Marina, anche il Porto S.Elpidio k.o.

AnconaToday è in caricamento