Giovedì, 18 Luglio 2024
Calcio

Banco di prova severo al "Guido Angelini", Vigor Senigallia in Abruzzo contro l'ambizioso Chieti

Match tra due delle capoliste ancora imbattute nel Girone F: padroni di casa che in settimana si sono rinforzati perfezionando l'ingaggio dell'attaccante senegalese Ameth Fall

Profumo di alta classifica nella sfida del “Guido Angelini” di Chieti. Di fronte due formazioni che capeggiano la graduatoria ed ancora imbattute in campionato, con due vittorie ed un pareggio. Un esame importante per la Vigor Senigallia, reduce dal successo su misura contro il Matese del quale torna a parlare il capitano Denis Pesaresi, autore del gol vittoria dal dischetto. «Il successo contro il Matese è arrivato grazie a una grandissima prova di tuti. Meritavamo di chiudere la gara in anticipo, purtroppo non ci siamo riusciti ma l’importante era vincere. Lo abbiamo fatto. Dove possiamo arrivare? Non lo so, non ci poniamo limiti. Pensiamo di partita in partita, come abbiamo sempre fatto. Di certo, la società ha formato una grande rosa con l’obiettivo di cercare di fare qualcosa di importante».

Con i rossoblù, gli abruzzesi condividono anche la prematura uscita dalla coppa di categoria, per mano del Notaresco che nel primo turno ha espugnato l’Angelini dopo i calci di rigore. Ad ulteriore riprova delle ambizioni dei neroverdi, l’ingaggio last minute dell’attaccante senegalese Ameth Fall, la scorsa stagione visto all’opera con la casacca di Porto d’Ascoli e Tivoli. Dal canto suo, mister Clementi dovrà fare a meno di D’Errico (esami diagnostici in programma la prossima settimana) e spera nei recuperi di Scheffer (alle prese con un attacco influenzale) e di Gambini e Baldini, i quali devono smaltire un affaticamento muscolare, mentre è rientrato in gruppo il centrocampista Capezzani. «Sarà una gara difficilissima con il Chieti – afferma Pesaresi – in quanto loro sono una vera e propria corazzata, diranno la loro sicuramente in questo campionato. Noi però andremo là consapevoli della nostra forza, proveremo a portare a casa la vittoria».

«Stiamo bene – afferma nel prematch il tecnico dei neroverdi, Mauro Chianese – e siamo in crescita rispetto alle prime uscite anche grazie ai risultati che sono arrivati, i quali costituiscono un’iniezione di fiducia ed aumentano l’autostima. I ragazzi sono consapevoli dell’importanza di questa partita, contro una formazione che a differenza di noi può contare su un gruppo che si è consolidato negli anni, come sappiamo che in partita di questo livello a volte è un episodio a far pendere l’ago della bilancia da una parte piuttosto che dall’altra. Fall? Si è inserito bene, mettendosi subito a disposizione e dimostrando grande voglia e determinazione». La gara tra Chieti e Vigor Senigallia si disputerà domenica 1° ottobre con fischio d’inizio previsto per 15 allo stadio “Angelini”. Il match sarà diretto da Emanuele Velocci di Frosinone, assistito da Andrea Scionti di Roma1 e Cristiano Rosati di Roma2.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banco di prova severo al "Guido Angelini", Vigor Senigallia in Abruzzo contro l'ambizioso Chieti
AnconaToday è in caricamento