rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Calcio

Biagio Nazzaro senza alternative: col Marina servono i tre punti

La squadra chiaravallese punta ad un successo che manterrebbe a debita distanza la zona retrocessione. Ospiti in frenata - tre punti nelle ultime sei uscite - e chiamati a difendere il terzo posto

Biagio Nazzaro ancora senza alternative contro il Marina. Servono quei tre punti che permetterebbero infatti ai rossoblù di rimanere nella scia di Porto S.Elpidio e Atletico Gallo, in attesa del confronto diretto del 23 dicembre contro i primi e del turno di riposo dei secondi, previsto nella stessa giornata, confidando anche in qualche risultato favorevole che potrebbe fare gioco. Inoltre, la vittoria permetterebbe di allungare a +7 sul Grottammare, potendo così lasciare a debita distanza le ultime due posizioni, che significano retrocessione diretta.
Tra il dire e il fare c’è però di mezzo un Marina che non scenderà certo a Chiaravalle per agevolare il cammino dei rossoblù, sebbene dopo una partenza sparata (18 punti conquistati nelle prime 6 partite) sembra aver smarrito lo smalto dei giorni migliori: 3 pareggi e 3 sconfitte nelle restanti 6 giornate, dopo la sosta per il riposo. La truppa di Nico Mariani non può quindi permettersi ulteriori passi falsi: vincere significherebbe ritrovare il sorriso, ma soprattutto mantenere la terza posizione e non perdere di vista la vetta, che non è poi così lontana.

A rendere più avvincente il derby contribuiscono il duello in famiglia tra i fratelli Frulla (l’attaccante biagiotto Rocco contro il centrocampista rivierasco Sacha) e la folta schiera di ex presente sulle due sponde: mister Malavenda, Gregorini, Marini e Pierandrei tra i rossoblù, Medici, Anconetani, Canulli, Carloni, Paialunga e Pesaresi tra i rossoblù. Malavenda non potrà disporre di Gallotti (problema al ginocchio per il mediano, fin qui sempre presente), né di Terranova, i cui tempi di recupero si allungano. In dubbio anche Gregorini (problema muscolare) e Marasca. Se il laterale sinistro non dovesse scendere in campo, l’intero assetto della squadra sarà probabilmente rivisto per fare posto a un altro under.
Calcio d’inizio domenica alle ore 14.30. Arbitrerà l’incontro Carlo Sarnari della sezione di Macerata, mentre Luigi Domenella della sezione di Ancona e Stefano Allievi della sezione di S. Benedetto del Tronto avranno il compito di assistere, bandierina in mano, il direttore di gara.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biagio Nazzaro senza alternative: col Marina servono i tre punti

AnconaToday è in caricamento