rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Calcio

L'Atletico sgambetta il Castelfidardo: biancoverdi sconfitti al "Ferranti"

Passo falso dei fidardensi a Porto Sant'Elpidio contro il fanalino di coda del torneo, che trova alla venticinquesima giornata la prima vittoria in campionato

Il Castelfidardo si arrende al Porto Sant’Elpidio per 1-0 nella quinta trasferta del girone di ritorno. I biancoverdi lasciano sull’erba del “Ferranti” tre punti preziosi al cospetto dei padroni di casa che festeggiano la prima vittoria in campionato: successo che con ogni probabilità non modificherà il verdetto di fine stagione riservato ai biancazzurri, ma che invece complica la risalita dei fidardensi verso posizioni di classifica più tranquille. Primo squillo di tromba al 21’ con Orazi del Porto Sant’Elpidio che batte una punizione da sinistra e trova la complicità di Tondini, che calcia dritto in porta ma trova il palo invece della rete. A scongiurare ogni pericolo è l’involontario – ma provvidenziale per gli ospiti – intervento di deviazione di Cernetti.

I padroni di casa riprovano a portarsi in vantaggio al 29’ grazie alla coppia Titone-Russo, con il primo che passa dalla sinistra ed il secondo che spreca l’occasione propizia con tiro debole, fin troppo. Il Castelfidardo si mette in mostra nella ripresa grazie a Ristovski: il trequartista croato cerca la conclusione da centrocampo ma Schirripa salva la situazione in extremis con la punta del piede. Ancora Ristovski al 56’: spunto fornito da una punizione dalla destra di Galli, ottima l’intuizione ma manca la fortuna con la sfera che colpisce il legno. Tre minuti dopo tocca a Guella, a riprova di un Castelfidardo tornato dagli spogliatoi più agguerrito che mai e con ottimi spunti offensivi, però è ancora Schirripa a fermare l’avanzata fidardense.

Volano i minuti ed al 72’ Ristovski fa coppia con Braconi: l’attaccante biancoverde la mette sul piede del compagno in cross destro ma la conclusione è rivedibile e la palla finisce alta. Quando ormai il pari a reti inviolate sembra l’esito più probabile, il Porto Sant’Elpidio sfrutta la stanchezza degli avversari e colpisce. D’Amicis cerca e trova sulla sinistra Titone, il quale non si sente a suo agio a tirare e rimette la decisione su Russo. Scelta saggia: è proprio quest’ultimo a portare i padroni di casa in vantaggio con un tiro in diagonale. Ultimo lampo al 94’, a firma del Castelfidardo: Cognigni tenta il tutto per tutto fiondandosi verso la porta ma il tiro è fiacco e Schirripa la para. Triplice fischio del direttore di gara: i padroni di casa trovano alla 25esima giornata di campionato la loro prima vittoria. Grande risultato ma che vale più psicologicamente che sportivamente a cinque giornate dalla fine, per un Porto Sant’Elpidio bloccato in fondo alla classifica ed a rischio retrocessione diretta.

Il Tabellino:

ATLETICO PORTO SANT’ELPIDIO-CASTELFIDARDO 1-0 (0-0 p.t.)

ATLETICO PORTO SANT’ELPIDIO: Schirripa, Cernetti, Nadif (14’ Fuglini), Tondini, Landolfo, Amici (46′ Vallasciani), Orazi (79’ Frinconi), D’Amicis, Zingrillo, Russo, Titone. All. Palladini

CASTELFIDARDO: David, De Min (83’ Coppi), Fabiani, Ruiz, Fabbri, Guella, Galli (79’ Testa), Fermani, Goma (50’ Braconi), Ristovski (76’ Pasquini), Cognini. All. Giuliodori

ARBITRO: Bini (MC)
ASSISTENTI: Marchei (AP), Tidei (FM)
RETE: 78’ Russo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Atletico sgambetta il Castelfidardo: biancoverdi sconfitti al "Ferranti"

AnconaToday è in caricamento