rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Calcio

Ancona, c'è il Pineto al "Del Conero": caccia ad una vittoria che non può più attendere

Biancorossi alla ricerca della prima gioia stagionale, al cospetto della matricola abruzzese reduce da due pareggi proprio contro le squadre finora affrontate dalla sqiadra di Donadel (Entella e Gubbio)

Il Paradiso potrà anche attendere, ma è la vittoria ad avere una gran fretta. Dopo il punto nella tana dell’ambiziosa Virtus Entella, e lo scivolone interno con il Gubbio, contro il Pineto i tre punti servono come il pane a questa Ancona che si ripresenta davanti al proprio pubblico a sei giorni di distanza dal k.o. subito contro la squadra umbra. Una banco di prova soprattutto mentale per i dorici, in attesa che si riesca a trovare quella continuità prestazionale che dovrà garantire un viaggio nel quale si dovranno ridurre al minimo gli scossoni ed evitare inopinati capitomboli. Perché dopo l’uno-due che ha deciso l’esordio casalingo stagionale generando la battuta d’arresto, i biancorossi dovranno dimostrare di aver metabolizzato al meglio il passo falso, provando contro gli abruzzesi a prendere subito in mano le redini del gioco come fatto per alcuni tratti a Chiavari ed anche all’inizio delle due frazioni sabato scorso.

L’Ancona si presenterà all’appuntamento non al meglio, visto che l’infermeria continua a far registrare un poco confortante via vai. A partire dal reparto portieri, con Perucchini che accusa noie all’adduttore tali da metterlo a forte rischio ed il suo vice Vitali che ha subito un colpo in allenamento, ma dovrebbe comunque figurare nell’elenco dei disponibili. A differenza, con ogni probabilità, di un Dutu che prosegue nel suo lavoro personalizzato e Pelizzari che continua a stringere i denti nonostante il dolore al piede. C’è poi da considerare l’aspetto stanchezza: i biancorossi torneranno in campo già martedì a Cesena, e nell’ottica di un dosaggio delle forze dei singoli non è da escludere qualche novità nell’undici di partenza. In avanti Energe potrebbe essere lanciato dal 1’, così come Saco in un pacchetto di mischia dove Gatto, Paolucci e Nador potrebbero rifiatare e lasciare spazio anche a Gavioli o Basso.

Di certo, il Pineto si presenterà al “Del Conero” pronto a recitare la parte della matricola caparbia, salita la scorsa primavera dal Girone F di Serie D avendo avuto la meglio nel testa a testa finale con la Vigor Senigallia. Ruolo peraltro che ha dimostrato di saper interpretare bene nelle prime due uscite di campionato, ambedue giocate di venerdì sera. In cui, curiosamente, ha affrontato le stesse squadre dei biancorossi, pareggiando 1-1 a Gubbio ed imponendo il pari a reti bianche all’Entella. Il tecnico degli abruzzesi, il marchigiano Daniele Amaolo, non potrà contare in difesa sull’ex di turno De Santis, acciaccato dopo la trasferta di Gubbio e dovrebbe riproporre un pacchetto difensivo con Marafini, Evangelisti e Di Filippo, con il recuperato Ingrosso come alternativa. Rientrato in gruppo anche Volpicelli, che dovrebbe affiancare Gambale nel reparto avanzato, così come Borsoi il quale suol binario sinistro però potrebbe lasciare spazio a Iaccarino, mentre nel cuore della mediana ci sarà Lombardi ad agire come play.

Ancona-Pineto, dove vedere la partita in tv e streaming

Il match Ancona-Pineto, in programma venerdì 15 settembre allo Stadio “Del Conero” a partire dalle 20.45, sarà visibile su Sky Sport (numero 256 del satellite). La gara sarà inoltre fruibile in streaming su SkyGo, disponibile anche su dispositivi mobili dopo aver scaricato l'apposita app, ed in streaming su NOW Tv. La gara sarà diretta da Marco Di Loreto di Terni, coadiuvato dagli assistenti Vincenzo Abbinante di Bari e Davide Rignanese di Rimini. Quarto ufficiale: Samuele Andreano di Prato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancona, c'è il Pineto al "Del Conero": caccia ad una vittoria che non può più attendere

AnconaToday è in caricamento