Giovedì, 18 Luglio 2024
Calcio

Ancona, "porte girevoli": via Petrella e Camigliano, arrivano Clemente, Macchioni e Kristoffersen

La dirigenza dorica conclude un doppio scambio con la Pro Vercelli ed ingaggia il gigante norvegese ex Salernitana, Cosenza e Virtus Verona: a breve l'ufficialità delle operazioni

L’inizio del campionato è ormai imminente, ma in casa Ancona il cartello “work in progress” è ancora ben visibile. Le ultime operazioni di mercato portate avanti dal club biancorosso contemplano due uscite e tre entrate: lasceranno infatti la squadra dorica Mirco Petrella ed Agostino Camigliano, nell’ambito di un doppio scambio con la Pro Vercelli che porterà in riva all’Adriatico Gianluca Clemente ed Alessandro Macchioni. In più, a conferire un tocco di...Scandinavia al roster a disposizione di mister Donadel arriverà il centravanti norvegese Julian Kristoffersen: tutti i movimenti dovrebbero essere annunciati a breve dalla dirigenza dell’Ancona.

Gianluca Clemente ventisettenne originario di Fano, ha mosso i primi passi in serie D nella squadra della sua città (titolare fisso poco più che diciottenne nel torneo di Serie D 2014/2015) dove ha fatto brevemente ritorno quattro anni più tardi. Alcune parentesi con le casacche di Grosseto, Carpi e Maceratese, poi una lunga militanza con la Fermana, dove ha totalizzato 81 presenze prima del trasferimento alla Pro Vercelli, club col quale ha giocato nell’ultimo triennio, impiegato prevalentemente sulla fascia destra. Più giovane Alessandro Macchioni, che compierà 21 anni a Novembre e condivide alcune delle esperienze calcistiche con il suo compagno di squadra biancorosso. Dopo l’esordio in Lega Pro con la maglia dell’Alessandria, il difensore centrale che nel roster dorico prenderà il posto di Camigliano è passato alla Pro Vercelli, per poi concludere la stagione 2022/2023 nella vicina Fermo.

Decisamente più ricco e variegato è invece il curriculum del gigante norvegese Julian Kristoffersen. Attaccante classe 1997, fa registrare le prime tracce del suo passaggio nei “pro” tra il 2015 ed il 2018, parallelamente alla militanza nelle nazionali giovanili (dall’Under 16 all’Under 21): esordisce nella serie A danese con il Copenaghen, che lo fa debuttare anche nella Youth League, e in quella svedese con la maglia del Djurgården. Dopo un biennio da titolare in Danimarca nella massima serie come punta centrale dell’Hobro, sceglie il torneo cadetto sudcoreano firmando per i Jeonnam Dragons, siglando anche sei reti. Poi, il trasferimento in Italia, dove indossa le maglie di Salernitana e Cosenza, prima di approdare alla Virtus Verona a gennaio del 2023 dove metterà insieme 12 presenze segnando 4 reti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancona, "porte girevoli": via Petrella e Camigliano, arrivano Clemente, Macchioni e Kristoffersen
AnconaToday è in caricamento