Politica

Falconara Bene Comune e Cittadini in Comune: ”Ecco le nostre proposte”

“Chiediamo che vengano messi a verbale tutti i riferimenti delle indagini autorevoli e ufficiali in nostro possesso che si riferiscono a Falconara realizzate da Ministero Salute, Istituto Superiore di Sanita, Istituto Nazionale Tumori, ARPA Marche”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

"Chiediamo che vengano messi a verbale tutti i riferimenti delle indagini autorevoli e ufficiali in nostro possesso che si riferiscono a Falconara realizzate da Ministero Salute, Istituto Superiore di Sanita, Istituto Nazionale Tumori, ARPA Marche:

•    2002 SINTESI ANALISI EPIDEMIOLOGICA DI MORTALITA’ E RICOVERO OSPEDALIERO PER CAUSA (conclusioni pag.24)
•    2008 documento ARPAM RICOVERI OSPEDALIERI PER ASMA DEI BAMBINI RESIDENTI NEL COMUNE DI FALCONARA MARITTIMA Eccessi nei ricoveri per asma, bambini (0-14 anni) -- periodo 1997-2007 (vedi pag.3.)
•    2011 ISTITUTIO NAZIONALE TUMORI (Milano) indagine epidemiologica (RISULTATI DELLA FASE 3 - sett.2011), che ha analizzato i decessi per leucemie e Linfoma non Hodgking nel decennio 1994-2003 (che allego).
•    2011 ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ (Ministero della Salute) Studio S.E.N.T.I.E.R.I. luglio 2011 (si parla di Falconara a pag. 77-78-79 e poi ancora a pag. 167 oltre a riferimenti sparsi anche in altre pagine).
•    2011 DOCUMENTO ARPAM: LO STATO DI SALUTE DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE IN ALCUNI COMUNI DELLA REGIONE MARCHE VALUTATO CON L’ANALISI DEI DATI DI MORTALITÀ E DI MORBOSITÀ (RICOVERI OSPEDALIERI) Relazione del Servizio di Epidemiologia in cui sono stati presi in esame alcuni Comuni delle Marche, fra cui Falconara. Questo documento, oltre ai dati riguardanti la mortalità per il periodo 1994-2003, contiene anche i dati dei ricoveri ospedalieri nel quinquennio successivo, ovvero nel 2004-2009, uno spaccato quindi che consente di capire come all'eccesso di mortalità riscontrato tra il 1994-2003 è seguito un eccesso nei ricoveri.

Da questi documenti emerge già con oggettività e chiarezza:

1.    L’eccesso dei decessi per leucemia e linfoma non Hodgkin tra i residenti nel raggio di 4 km dalla raffineria API di Falconara Marittima (periodo esaminato 1994 - 2003);
2.    La mortalità e i ricoveri per tumore al polmone sono elevati e superano i tassi regionali a Falconara (insieme a Pesaro e Civitanova);
3.    Il tumore maligno alla pleura è una causa importante di decesso a Falconara;
4.    Per ricoveri ospedalieri ci sono eccessi per tutti i tumori a Falconara (insieme a Pesaro, Fabriano e Civitanova);
5.    Per ricoveri ospedalieri ci sono eccessi per tumore maligno della pleura e leucemie a Falconara.
6.    I tumori maligni alla trachea, bronchi e polmoni a Falconara (e Ascoli) non sono stabili o in decremento come nel resto della regione;
7.    I linfomi non Hodgkin e le leucemie incrementano a Falconara (e Ascoli). Un eccesso di decessi per malformazioni congenite
LE PROPOSTE FBC E CIC SONO:
1.    Accettazione e riconoscimento delle indagini svolte: SENTIERI (COMMISSIONATA MINISTERO DELLA SALUTE) e indagine epidemiologica dell’ISTITUTO NAZIONALE TUMORI di MILANO (COMMISSIONATA DA REGIONE MARCHE E ARPAM). I risultati parlano chiaro: non c’è da indagare ulteriormente.
2.    Eseguire le prescrizioni fatte dai ricercatori nelle indagini stesse: prevenzione mirata e monitoraggio continuo nello specifico:
•    Riduzioni entità emissioni ed esposizione a emissioni (scelte politiche del Comune di Falconara e pressione su altri organi che hanno competenza in tal senso: Regione e Provincia).
•    Sorveglianza ambientale:
-    centraline rilevazioni: monitoraggio costante per un corretto funzionamento,
-    pubblicazione periodica dei dati dei rilevamenti ambientali sul sito del comune di Falconara,
-    indagini su metalli pesanti.
•    Sorveglianza sanitaria:
-    Registro tumori: fare pressione sulla Regione per l’attivazione del registro tumori e registro cause di morte che ancora non sono stato attivato.
-    Osservatorio epidemiologico: favorire una stretta collaborazione tra Comune di Falconara, ARPAM E ASUR.
-    Prevenzione sanitaria (iniziative mirate per favorire la prevenzione nella popolazione): stesura protocollo sanitario (Regione, ARPAM, ASUR, Comune di Falconara) che consenta di eseguire della diagnostica di prevenzione sulla popolazione falconarese riguardo alle criticità già emerse dai citati studi.
•    Informazione corretta e costanti alla cittadinanza sui livelli d’inquinamento e sul livello di salute.
•    Confronto con iniziative attivate da altri comuni che stanno incontrando le nostre stesse problematiche d’inquinamento e di salute (vedi indagine SENTIERI per quanto concerne le malformazioni congenite)."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falconara Bene Comune e Cittadini in Comune: ”Ecco le nostre proposte”

AnconaToday è in caricamento