Giovedì, 23 Settembre 2021
Economia

Tasi, pagamento della rata tariffa rifiuti 3° trimestre: cosa devono fare i ritardatari

Nel caso in cui il bollettino arrivi oltre la data di scadenza non c'è da preoccuparsi, in quanto sarà possibile effettuare il versamento nei 15 giorni successivi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

In questi giorni stanno pervenendo a tutte le utenze di Camerano i bollettini di pagamento della tariffa rifiuti riferiti al 3^ trimestre 2017. Nel caso in cui il bollettino arrivi oltre la data di scadenza non c'è da preoccuparsi, in quanto sarà possibile effettuare il versamento nei 15 giorni successivi al ricevimento della lettera. Invitiamo tutti gli utenti a controllare i dati relativi alla superficie dell’immobile, ai componenti del nucleo familiare, soprattutto se tali dati sono variati negli ultimi mesi (ad esempio per cambio residenza dei figli) e non in ultimo verificare che all’interno del calcolo sia stato inserito in detrazione l’acconto del 1^ semestre 2017.

Fino al prossimo pagamento della tariffa a saldo dell’anno 2017, saranno effettuati dei controlli a tappeto su tutte quelle utenze che risultino in mora nei pagamenti o che ci vengono segnalate come “anomale” in termini di conferimenti e non conformità. Ricordiamo che per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi all’Ecosportello (Via S. Francesco 24 Palazzo Comunale - aperto il lunedì dalle 9.00 alle 12.00, il mercoledì dalle 9.00 alle 13.00 e il giovedì dalle 15.00 alle 18.00 - tel. 071.959186 attivo solo negli orari di apertura) o chiamando direttamente lo sportello informativo gestito da Andreani Tributi al numero 071959186 negli orari di apertura o al numero verde 800911514.

Assessore Rifiuti Costantino Renato

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tasi, pagamento della rata tariffa rifiuti 3° trimestre: cosa devono fare i ritardatari

AnconaToday è in caricamento