rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca

Frasi choc contro Mancinelli e sindacati, Acquaroli: «Vicenda che non si può tollerare»

Sulla vicenda è intervenuto anche il governatore delle Marche, Francesco Acquaroli. Queste le sue parole

ANCONA - «Mancinelli nazista» e poi «nascondere che i vax uccidono è criminale». Sono queste alcune delle frasi choc apparse sui muri del Paolinelli e sulle vetrate delle sedi della Cgil Marche e della Camera del Lavoro di Ancona. Sulla vicenda è intervenuto anche il governatore delle Marche, Francesco Acquaroli. 

«Esprimo la massima solidarietà alla Cgil Marche e al sindaco di Ancona, Valeria Mancinelli, per i gravi atti vandalici subiti presso la sede regionale della Cgil e della Camera del Lavoro di Ancona e al centro vaccinale Paolinelli. Qualsiasi espressione di pensiero e forma di dibattito deve sempre svolgersi nel massimo rispetto di ogni interlocutore ed in un clima di confronto e democrazia. Mai si può tollerare quando esso sfocia in atti di vandalismo come quelli accaduti oggi».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frasi choc contro Mancinelli e sindacati, Acquaroli: «Vicenda che non si può tollerare»

AnconaToday è in caricamento