rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Cronaca

«Mancinelli nazista», raid dei no Green pass al Paolinelli

Il muro di fronte all’ingresso del centro vaccinale è stato tempestato di scritte offensive. Indagini in corso

ANCONA- Non solo alla Cgil. Il raid vandalico, all’insegna della contrarietà al Green pass, si è esteso anche al campo federale Paolinelli, il principale centro vaccinale del territorio. Questa mattina (4 aprile), dai frequentatori della zona, sono state notate una serie di scritte sul muro della tribuna coperta, immediatamente di fronte all’ingresso dell’Hub.

 Mancinelli foto scritta-2

Scritte no Green pass, no vax e offese di vario genere sia contro il Premier Mario Draghi sia contro il sindaco di Ancona Valeria Mancinelli. Sull’episodio si stanno intensificando le indagini da parte delle forze di Polizia, vista la medesima matrice degli episodi riportata anche da alcune sigle presenti a mo’ di rivendicazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Mancinelli nazista», raid dei no Green pass al Paolinelli

AnconaToday è in caricamento