Cronaca

Tenta la truffa dello specchietto ma arriva la polizia. Foglio di via del questore

Un uomo siciliano è stato sorpreso a Posatora, con l’accessorio di un’auto ancora in mano

ANCONA - Gira con uno specchietto rotto in mano e la polizia lo intercetta, a Posatora. Sventata una possibile truffa, quella del finto incidente. La segnalazione alle Volanti è arrivata questa mattina e gli agenti sono andati sul posto trovando un uomo di Siracusa ancora lì, che girava senza motivo. Con lo specchietto retrovisore in mano probabilmente stava tentando di individuare il soggetto più idoneo da truffare.

I poliziotti dopo averlo identificato e visto che aveva molti precedenti di polizia ed in materia di reati contro il patrimonio, lo hanno portato in questura dove è stato emesso per lui il figlio di via dalla città. L’uomo è senza occupazione, già colpito in precedenza da precedente misura di prevenzione del questore ma scaduta, quindi è stato ritenuto pericoloso. Per tre anni non potrà tornare ad Ancona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta la truffa dello specchietto ma arriva la polizia. Foglio di via del questore
AnconaToday è in caricamento