Sicurezza: turno di notte per la Municipale e 12 telecamere in più

Sono queste le novità nell'ambito della sicurezza pubblica che sono state rese note ieri mattina in conferenza stampa: è uno degli utlimi atti, se non l'ultimo, della giunta Gramillano che si avvia alla fine

Il sindaco Fiorello Gramillano sta per lasciare e lo fa con uno degli ultimi atti ufficializzati. Un atto che si divide in due interventi rivolti alla sicurezza pubblica: turno di notte per i Vigili Urbani e telecamere installate in alcune zone sensibili. "Io credo che rispetto a qualche anno fa la situazione sia un po' peggiorata" ha detto il sindaco. Presenti all'incontro anche il comandante dei Vigili Guido Paolini e l'assessore Roberto Signorini. Proprio lui che, mesi fa, aveva imposto l'applicazione del regolamento che prevedeva sanzioni per chi bivaccasse sulle panchine pubbliche.

VIGILI. Raggiunto l'accordo tra il Comune e i sindacati che rappresentano il corpo della Polizia Municipale. Sarà eliminato il turno di notte che da anni si occupa del controllo e protezione dell'arredo urbano e del patrimonio. Si impiegheranno invece le forze per un turno di pattugliamento che, per 10 serate ogni mese, dalle ore 19:00 alle ore 01:00, sarà utile per vigilare alcune zone più sensibili, "in particolare il centro storico di Ancona". Saranno utilizzate due pattuglie (quattro operatori) e un ufficiale con il compito di coordinamento. Per fare questo la Polizia Municipale attuerà un concorso interno per due contratti a tempo indeterminato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TELECAMERE. Aumento dell'attività di video sorveglianza nelle zone sensibili della città. 12 telecamere in più che saranno installate al più presto in otto aree di quartiere: piazzale Loreto e largo Sarnano, parco della Pace, all'incrocio tra via Giordano Bruno e via Marconi, corso Carlo Alberto e piazza del Crocefisso agli Archi. 12 telecamere che si vanno ad aggiungere alle 4 già presenti al Passetto e 3 in piazza Rosselli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffica di esplosioni, poi le fiamme altissime: maxi incendio nel porto di Ancona

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Incendio porto, in città non si respira: Comune chiude scuole e parchi

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Notte d'inferno al porto, la lunga lotta contro l'incendio che ha devastato l'ex Tubimar

  • Si schianta con un'auto, camper si ribalta: un ferito è gravissimo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento