Domenica, 26 Settembre 2021
Politica

Comune: si è dimesso il sindaco Fiorello Gramillano

Nella nota ufficiale spiega: "Colpa della debolezza numerica della maggioranza. Nei prossimi 20 giorni sarà cura dell'Amministrazione concludere tutte le procedure possibili in un così breve periodo"

Il sindaco di Ancona Fiorello Gramillano si è dimesso. Ecco la nota diramata da Palazzo del Popolo:

“Come preannunciato in Consiglio comunale, ho rassegnato questa mattina le mie dimissioni da Sindaco di Ancona, vista la debolezza numerica della maggioranza consiliare.   

Nei prossimi 20 giorni, con i due Consigli comunali previsti e attraverso il lavoro della Giunta, sarà cura dell’Amministrazione concludere tutte le procedure possibili in un così breve periodo.  

Tra tutti gli atti, la variante urbanistica agli usi, la delibera sulle Fondazioni culturali, i regolamenti dei dehors e del patrimonio saranno sicuramente i più significativi”.

Ora dovranno trascorrere i 20 giorni di tempo durante i quali il primo cittadino potrebbe ritirare (come già accaduto in passato) le sue dimissioni, e poi partirà il commissariamento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune: si è dimesso il sindaco Fiorello Gramillano

AnconaToday è in caricamento