Differenziata: AnconAmbiente spedisce le cartoline per i sacchetti

Spedite da Postel le quasi 45.000 cartoline da utilizzare nei supermercati aderenti. I cittadini potranno ritirare la fornitura semestrale del 2013 fino al 30 giugno prossimo

Stanno per essere recapitate le 43.688 cartoline nominative indirizzate a tutti i residenti del Comune di Ancona che hanno pagato la TARSU: anche per il 2013, infatti, AnconAmbiente ha scelto di gestire il ritiro della fornitura semestrale di sacchetti per la raccolta differenziata attraverso il canale della piccola e grande distribuzione.

Tutti confermati, infatti, i nomi dei più noti iper/super-mercati presenti in città che hanno così rinnovato l’adesione anche per il 2013; ma aderiscono anche le piccole insegne di quartiere (affiliate ai marchi leader). Per dare continuità ai clienti, anche il nuovo marchio Conad ha scelto di aderire con il suo unico punto vendita in Corso Carlo Alberto, al posto del precedente Billa.

COME FUNZIONA. I cittadini potranno ritirare la fornitura semestrale del 2013 fino al 30 giugno prossimo. Nulla di invariato rispetto agli anni precedenti: solito tagliando da staccare e consegnare presso le casse o i punti di distribuzione all’interno degli abituali supermercati in convenzione con Anconambiente e indicati con logo all’interno della cartolina stessa.

Le tipologie delle forniture saranno calibrate non soltanto sul numero dei componenti familiari ma anche sulla tipologia di servizio attivo nella rispettiva zona di residenza: eventuali errori o mancati recapiti potranno essere segnalati presentandosi direttamente allo sportello di Anconambiente dal lunedì al venerdì (ore 9.00/13.00), muniti di cartolina nel caso sia stata ricevuta.
Con una apposita autocertificazione, i cittadini potranno subito ritirare allo sportello la fornitura corretta, senza il bisogno di recarsi in uno dei punti vendita aderenti all’iniziativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • I rifugi di montagna più belli delle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento