Via Maratta: al via i lavori per mettere in sicurezza il Sacro Cuore

Il provvedimento fissa in 10 giorni il tempo utile per la cerchiatura della torre campanaria e per il superamento dell'emergenza. Solo dopo si potrà riaprire al traffico le vie adiacenti

Sono iniziati oggi i lavori nella chiesa del Sacro Cuore di via Maratta, oggetto ieri di due ordinanze comunali a seguito di una importante lesione verticale che si è formata nel campanile in seguito al terremoto di domenica che ne ha compromesso la stabilità.
Dopo gli interventi di ieri, i tecnici comunali hanno effettuato un sopralluogo anche oggi per verificare la situazione. Gli incaricati dalla curia hanno già avviato l’intervento per la messa in sicurezza della struttura prevista dall’ordinanza firmata ieri.

Il provvedimento fissa in 10 giorni il tempo utile per la cerchiatura della torre campanaria e per il superamento dell’emergenza. Solo dopo si potrà riaprire al traffico le vie adiacenti: via Fiume, via Filzi e via Maratta sono state infatti chiuse precauzionalmente al traffico per un perimetro di 40 metri attorno al campanile.
Una volta eseguiti i lavori, e consegnata una relazione tecnica al Comune che garantisca la messa in sicurezza, le strutture della parrocchia del Sacro Cuore potranno essere di nuovo utilizzate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare, mamma e papà ricoverati: bimbo di 5 anni resta completamente solo

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Contagi nelle Marche, trend in aumento: ad Ascoli si fanno più tamponi

  • Il Coronavirus blocca anche il paradiso: Italo, il "survivor" solitario che vive di pesca e cocco

  • Una passeggiata da 400 euro, primo pedone "fuori quartiere" multato dalla polizia

  • Il rubinetto diventa flussimetro per respiratori, l'invenzione dei cardiologi in un tutorial

Torna su
AnconaToday è in caricamento