Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Frazioni nel mirino: i residenti di Candia pronti alle ronde

I residenti sono stanchi di essere "prigionieri nelle proprie case" e se necessario si organizzeranno da soli in ronde. La protesta è guidata dal consigliere Pdl Francesco Bastianelli

I residenti sono stanchi di essere “prigionieri nelle proprie case” e se necessario si organizzeranno da soli in ronde. La protesta è guidata dal consigliere Pdl Francesco Bastianelli, già vittima delle “attenzioni” della banda che da giorni sta prendendo d’assalto le frazioni dell’anconetano: Aspio, Candia, Ghettarello, Sappanico, Montesicuro e Gallignano, non c’è paese che non sia stato colpito dall’inarrestabile banda di ladri. Vittime eccellenti, come il Conte Bonarelli, ma anche semplici cittadini, magari anche anziani. I malviventi, molto abili, possono forse contare anche su un esperto addestratore di animali: l’altra notte sono infatti riusciti a neutralizzare un pastore tedesco che faceva la guardia alla casa, senza ricorrere al narcotico.

Da qui la decisione, se il Comune non darà segni di vita entro un mese, di organizzare ronde dei residenti. Bastianelli a proposito è molto chiaro: si tratterebbe dell’ultima spiaggia, anche perché equivarrebbe al fallimento di un’amministrazione definita dal consigliere sul Corriere Adriatico in uno stato di “rilassatezza amministrativa”, incapace di agire in maniera concreta al di là degli slogan.

Il pattugliamento notturno della polizia Municipale che il Comune aveva deciso nello scorso fine settimana è infatti stato sospeso, per motivi economici (difficoltà nel reperire i fondi per pagare gli straordinari agli agenti) ma anche di sicurezza (il corpo della Municipale non è armato).
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frazioni nel mirino: i residenti di Candia pronti alle ronde

AnconaToday è in caricamento