Fidapa Jesi, iniziativa antiviolenza per il 25 novembre

Nei negozi del centro, distribuzione di fiocchetti simbolici per dire no alla violenza sulle donne

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Il 25 Novembre ricorre la "Giornata Mondiale della violenza contro le donne", istituita nel 1999 dalle Nazioni Unite.

Ogni anno, la Fidapa BPW sezione di Jesi la ricorda con piccoli gesti, per sensibilizzare l'opinione pubblica su un problema sociale molto più diffuso di quanto la civiltà, l'educazione e il perbenismo permettano di valutarne la portata.

Quest’anno,  l’Associazione jesina ha dato spazio alla creatività e alla manualità di alcune socie, realizzando i “fiocchetti antiviolenza Fidapa”. Sono fiocchi realizzati con nastri gialli e blu (i due colori simbolo dell’Associazione) con una “V” barrata all’incrocio dei due lembi. Un gesto semplice ma molto chiaro, per dire no alla violenza e ai soprusi sulle donne, senza distinzione sociale, religiosa o di classe. L’iniziativa della Fidapa vede la distribuzione dei fiocchetti presso le attività commerciali, le farmacie, gli studi medici del centro, intorno alla giornata di mercoledì 25 Novembre. In questi giorni, è stata data massima visibilità ai fiocchetti antiviolenza Fidapa con una strategia di marketing virale sui social, tra i seguaci della pagina Facebook dell’Associazione. Un modo originale e immediato per divulgare il messaggio di solidarietà e di denuncia ogni giorno, nella quotidianità di ognuno di noi.

Torna su
AnconaToday è in caricamento