Cronaca

Elezioni studentesche all'Università, vittoria schiacciante del Gulliver-Sinistra Universitaria

Crescono i voti assoluti per la lista, raggiungendo il massimo storico, e risulta nettissimo lo stacco dalle altre 5 liste candidate

I dati emersi dallo spoglio di oggi al termine delle elezioni universitarie dell’Univpm del 14-15 maggio parlano chiaro. Il Gulliver - Sinistra Universitaria si riconferma prima lista dell'Univpm, con 2372 voti, il 63% del totale. Crescono i voti assoluti per la lista, raggiungendo il massimo storico, e risulta nettissimo lo stacco dalle altre 5 liste candidate. In tutte facoltà il Gulliver ha superato ampiamente la maggioranza assoluta, toccando il 75% nel Dipartimento di Scienze della Vita e dell’Ambiente. In linea con le scorse tornate elettorali, l'affluenza registrata è stata buona (24,4%), molto superiore alla media nazionale.

«Questo risultato - affermano - ci permette di constatare che, nonostante le sterili polemiche e i numerosi attacchi ricevuti dalle altre liste durante la campagna elettorale, gli studenti hanno riconosciuto il lavoro costante che da 31 anni il Gulliver svolge all’interno dell’ateneo, lavoro che ha portato a risultati importanti come, per citare i più recenti, la riforma del sistema di tassazione studentesca, tra i più all'avanguardia in Italia e la stabilizzazione delle corse notturne degli autobus. Per questo inizieremo fin da subito a lavorare sui numerosi punti dei nostri programmi elettorali (tutela del diritto allo studio, Ancona Città Universitaria, miglioramento della didattica e delle strutture...), continuando a batterci per garantire i diritti degli studenti dell’ateneo dorico».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni studentesche all'Università, vittoria schiacciante del Gulliver-Sinistra Universitaria

AnconaToday è in caricamento