rotate-mobile
Cronaca

Task force al Piano, polizia in tutto il quartiere: oltre 140 le persone controllate. Denunce per droga e ubriachezza

Nella giornata di ieri è stata organizzata una task force con il personale della Questura, la Squadra Cinofili, la Polizia Scientifica, il Reparto Prevenzione Crimine, l’Arma dei Carabinieri, la Guardia di Finanza, la Polizia Locale e Provinciale

ANCONA - Proseguono i controlli del territorio nella zona del Piano per l’ordine e la sicurezza pubblica, pianificati dal Questore di Ancona e finalizzati a garantire maggiori livelli di sicurezza in tutto il quartiere. Nella giornata di ieri è stata organizzata una task force con il personale della Questura, la Squadra Cinofili, la Polizia Scientifica, il Reparto Prevenzione Crimine, l’Arma dei Carabinieri, la Guardia di Finanza, la Polizia Locale e Provinciale. Tutte le pattuglie delle varie forze in campo hanno proceduto a monitoraggio, in particolare, delle zone degli Archi, via Marconi, Parco pacifico Ricci, Corso Carlo Alberto, via Giordano Bruno, via Pergolesi, piazza Ugo bassi e piazzale Loreto e piazza d’Armi.

Elicottero in volo al Piano: scatta l'operazione "Alto Impatto"

Le denunce

Al Parco Pacifico Ricci è stato identificato un ragazzo romeno di 19 anni, con numerosi precedenti penali in materia di stupefacenti. Il giovane è risultato destinatario di un provvedimento di divieto di ritorno nel Comune di Ancona, avente scadenza nel 2025, e per la cui violazione è stato denunciato. Sempre durante il servizio sono stati identificati e denunciati due italiani per detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti. Un uomo di 45 anni, in zona Archi, è stato invece denunciato per ubriachezza. L’attività ha consentito di identificare complessivamente 142 persone, alcune delle quali con precedenti di polizia, e di sottoporre a controllo 78 veicoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Task force al Piano, polizia in tutto il quartiere: oltre 140 le persone controllate. Denunce per droga e ubriachezza

AnconaToday è in caricamento