rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Cronaca Falconara Marittima

Comune e Caritas raccolgono beni per gli alluvionati: dove consegnare

Il Comune di Falconara e la Caritas della parrocchia di Sant'Antonio organizzano una raccolta di beni di prima necessità per aiutare le popolazioni alluvionate dell'Emilia Romagna

Il Comune di Falconara e la Caritas della parrocchia di Sant'Antonio organizzano una raccolta di beni di prima necessità per aiutare le popolazioni alluvionate dell'Emilia Romagna. Chi vuole donare può consegnare gli articoli alla Caritas di piazza Sant'Antonio, che sarà aperta tutti i giorni da lunedì a sabato dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18.30.

Si ricercano anche volontari che possano coprire gli orari di apertura per la raccolta. I beni richiesti sono: stivali di gomma, guanti da lavoro, gilet rifrangenti, stracci, pale, biancheria intima, calzini da donna, farmaci generici, detersivi, acqua, sughi, pasta, intimo, spazzolini, dentifricio, sapone liquido, pannolini per bambino, pannoloni per anziani, scatolette (tonno, carne in scatola, legumi), cibi che non devono essere riscaldati, omogeneizzati, cioccolata, crackers, biscotti, succhi di frutta, alimenti per celiaci e diabetici. "Sono particolarmente vicina alle persone colpite dall'alluvione - dice il sindaco Stefania Signorini - e possiamo esprimere vicinanza con fatti concreti. La nostra comunità si è già dimostrata generosa e solidale in altre occasioni, come per la guerra in Ucraina, per questo sono convinta che i falconaresi accoglieranno subito il mio invito a donare beni e tempo per portare un aiuto agli alluvionati"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune e Caritas raccolgono beni per gli alluvionati: dove consegnare

AnconaToday è in caricamento