Attualità

Vax Days, gli studenti: «Vaccinarci un imperativo, anche per il viaggio di maturità»

Thomas Desideri e Giuseppe Cursio, maturandi e rappresentanti d’istituto del Podesti, hanno parlato dell’importanza di vaccinarsi e di sfruttare questa possibilità riservata ai giovani

Tutto pronto per i Vax Days riservati agli studenti delle quinte superiori delle Marche che dovranno sostenere tra pochi giorni gli esami di maturità. Dal 2 al 6 giugno, infatti, circa 13.600 maturandi potranno vaccinarsi nei vari punti vaccinali individuati senza alcun bisogno di prenotazione in una fascia oraria che va dalle 8.00 alle 18.30.

Thomas Desideri, rappresentante d’istituto del Podesti – Calzecchi Onesti di Ancona indirizzo socio-sanitario, ha invitato tutti i “colleghi” a sfruttare questa possibilità per dar vita ad un nuovo inizio: «Vaccinarsi è un imperativo, soprattutto per noi giovani. Grazie a questa chance che c’è stata data avremo la possibilità di riprenderci la normalità, dal rapportarsi con i nostri familiari fino al riappropriarci dell’attività fisica e sportiva. E’ un primo passo verso un nuovo inizio».

Gli fa eco Giuseppe Cursio, altro rappresentante d’istituto della medesima scuola superiore: «Una luce in fondo al tunnel, in tutto e per tutto. Mi accodo alle parole di Thomas e aggiungo che sarà importante vaccinarci anche per il viaggio di maturità, per divertirsi e godersi a pieno quel momento».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vax Days, gli studenti: «Vaccinarci un imperativo, anche per il viaggio di maturità»

AnconaToday è in caricamento