Atletica: partecipazione e ottimi risultati per il settore giovanile dell'Amatori Osimo Bracaccini

Entrata nel vivo l'ultima parte della stagione agonistica su pista , ed i ragazzi del settore giovanile dell'Atletica Amatori Osimo Bracaccini , con agonismo e tanto entusiasmo, sono subito scesi in pista in gare Regionali e Nazionali

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Entrata nel vivo l'ultima parte della stagione agonistica su pista , ed i ragazzi del settore giovanile dell'Atletica Amatori Osimo Bracaccini , con agonismo e tanto entusiasmo, sono subito scesi in pista in gare Regionali e Nazionali.

Domenica scorsa , al Campo Scuola "I.Conti" di Ancona, si è disputata la 5^ prova di Campionato Regionale "Cinque Cerchi" dove erano in palio i titoli Regionali individuali della Categoria Ragazzi/e ed erano presenti oltre 600 atleti in rappresentanza di 15 società dilettantistiche Regionali.

Nel pomeriggio sportivo, oltre ai titoli regionali , sono state disputate gare riservate alle categorie dei Cadetti/e, e il portacolori della Bracaccini Osimo, Federico Falappa, quest'anno tra i migliori cadetti della Regione, nella gara dei 600 m., oltre alla vittoria, ha ottenuto il suo nuovo primato personale. Nella stessa gara Michele Bussolotti, suo compagno di squadra, è giunto 14° assoluto.

Sulla stessa distanza dei 600 m. questa volta al femminile, ottimo il secondo posto conquistato da Caterina Paccamiccio, che seguita in 5^ posizione dalla sua compagna Giada Moresi.

Altro importante risultato da podio è arrivato con il terzo posto conquistato da Clarissa Ilari, nei 200 m. piani Donne.

Nelle gare riservate alle categorie dei ragazzi, dove erano in palio i titoli Regionali, ben 10 erano gli atleti che per la prima volta hanno gareggiato su di una pista di atletica. Superata la giusta paura dei primi momenti con il loro entusiasmo, hanno colto degli ottimi risultati tecnici.

Nei 1.000 m. Ragazze sono arrivati due record personali con Alessia Lillini 8^ assoluta che ha abbassato il suo personale di 5 secondi, preceduta da pochi secondi alle sue spalle è arrivata la matricola Gaia Meschini che nel finale gara ha mostrato di avere una bella progressione, senza dubbio un buon esordio il suo visto che solo da un mese si è dedicata alla corsa, ha dimostrato di avere molti margini di miglioramento. Brava anche Ilaria Fabiani, trascinata dalle sue compagne di squadra è riuscita a scendere di ben 7 secondi sotto il suo personale gara.

Nei 60 m. piani Ragazze, su un lotto di oltre 60 atlete, il miglior risultato l'ha ottenuto Benedetta Trillini giunta 13^ assoluta, seguita dalle sue compagne di squadra Chiara Sanseverinati, Emma Iachini, e Chiara Pallocchini. Nella prova di salto in lungo Ragazze, 14^ è giunta Benedetta Trillini e 18^ Chiara Sanseverinati. Nei 400m. Esordienti femminili 26^ Sara Oncini e 31^ Linda Cardoni. Nella affollatissima gara dei 50 m. Hs non hanno deluso Camilla Badioli 12^ Elena Lojacono 14^, Miriam Badioli 19^, Alessia Falappa 24^ seguita in 25^ posizione da Anna Marconi

Nei 50 m. Hs. esordienti maschili buon 6° posto di Enea Giachè seguito da Edoardo Ghergo 17° e Tommaso Mancini 19°, mentre Lorenzo Falappa ha chiuso la gara dei 400 m. piani in 22^ posizione.

Nell'importante manifestazione Nazionale, la 40^ Edizione del Campionato italiano cadetti individuale e per regioni "Kinder+Sport Cup", andato in scena sabato 12 e domenica 13 ottobre a Jesolo (Venezia), vi hanno partecipato oltre 900 atleti, in rappresentanza di 21 Regioni Italiane. Ha rappresentare le Marche, nella prova dei 2.000 m., era stata chiamata Azzurra Ilari, che stimolata dal confronto con le più forti atlete italiane, ha sfoderato una prova di grande orgoglio e carattere ed è giunta 15^ assoluta abbassando il suo personale di ben 5 secondi. In questo momento l'atleta Filottranese della Bracaccini Osimo, aveva proprio bisogno di una bella soddisfazione che la convincesse del proprio valore e la spingesse a continuare ad impegnarsi perché, siamo sicuri, che presto arriveranno per lei altri importanti risultati.

A riscontro di questi ottimi risultati sportivi da segnalare le performance dei tre fratelli Borgognoni: Piersilvio, Anna Lisa e Maria Letizia, che in terra Umbra, nella gara su strada Internazionale la Maratonina Lamarina, hanno fatto un pieno di successi , conquistando due primi posti con PierSilvio nella cat. mini cuccioli mt. 100 e altrettanto ha fatto Anna Lisa nella cat. esordienti mt. 400, mentre Maria Letizia ha ottenuto un buon quarto posto nella Cat. pulcini sulla distanza dei mt. 200 .

Nella foto: n°144 Caterina Paccamiccio, n°142 Azurra Ilari e n°143 Giada Moresi.

Torna su
AnconaToday è in caricamento