La Filottranese organizza il primo convegno nazionale sul calcio giovanile

Il gioco del calcio e l’età dei partecipanti al torneo diventa il “pretesto” per discutere sul calcio giovanile ed in particolar modo sull’attività di base

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

L’appuntamento regionale con il 18° torneo di Pasqua “Città di Filottrano” rappresenta l’occasione per incontrare gli addetti ai lavori e per confrontarsi su esperienze, potenzialità del territorio, aspettative e prospettive. Il gioco del calcio e l’età dei partecipanti al torneo diventa il “pretesto” per discutere sul calcio giovanile ed in particolar modo sull’attività di base. Tecnici, dirigenti, genitori sono invitati a diventare tutti più consapevoli e partecipi del percorso di formazione sportiva e calcistica dei nostri ragazzi.

Il programma

VENERDI 23 MARZO in aula e in campo Ore 16.30: accrediti ed iscrizioni Ore 16.45: saluto del Presidente Giorgio Baleani Ore 17.00: Figc Settore giovanile e scolastico Prof. Massimo Schena Centri Federali Territoriali: “lo sviluppo del progetto e metodologia di allenamento” Ore 17.30: US Filottranese – Andrea Monteverdi responsabile attività di base Us Filottranese “Il lavoro a stazioni nelle categorie esordienti e pulcini” Ore 17.45: FC Internazionale – Fabio Pesatori coor. tecnico cat. pulcini Fc Internazionale “Metodologia di allenamento nell'Attività di Base di F.C. Internazionale” Ore 18.00-19.00 FC Internazionale – Matteo Somarè allenatore Fc Internazionale (in campo) “Dalla tecnica analitica alla tecnica applicata” SABATO 25 MARZO in campo Ore 9.00-10.45 FC Internazionale – Matteo Somarè allenatore Fc Internazionale “Situazioni di gioco semplici e complesse” FC Internazionale - Fabio Pesatori coor. tecnico cat. pulcini Fc Internazionale “Proposte ed esercitazioni per ricezione e passaggio” Al termine dell'evento l’U.S.Filottranese offrirà ai partecipanti un aperitivo.

Torna su
AnconaToday è in caricamento