Domenica, 21 Luglio 2024
Calcio

Vigor Senigallia, è un 2-2...Rotondo! Fossombrone ripreso al 97'

Nel big match del "Bianchelli, i rossoblu mantengono l'imbattibilità casalinga in campionato ed il vantaggio di otto lunghezze sui biancazzurri, beffati all'ultimo giro di lancette dopo essere passati due volte in vantaggio

Spettacolare 2-2 al “Bianchelli”, tra Vigor Senigallia e Fossombrone, che nell’arco del match hanno avuto modo dimostrare il motivo per cui sono le formazioni chiamate a duellare per concludere al primo posto il campionato. Alla fine di una vera e propria altalena di emozioni, i rossoblù sorridono per un pareggio dolcissimo, conquistato allo scadere e soprattutto che consente di mantenere il +8 in classifica sui biancoazzurri, che devono però ancora recuperare un incontro (il quale si disputerà mercoledì, a Fossombrone, contro il San Marco Servigliano, nel recupero valevole per la ventitreesima giornata.

Il pomeriggio di grande calcio parte subito forte, con Camilloni che sugli sviluppi di un piazzato gela il “Bianchelli” e porta avanti gli ospiti dopo appena 4 minuti. La squadra di mister Aldo Clementi non accusa il colpo, ma inizia a prendere in mano le redini della partita, collezionando situazioni pericolose. Il Fossombrone copre bene, in contropiede è terribilmente pericoloso ed entrambe le squadre sfiorano il gol. E’ l’invenzione di capitan Pesaresi a ristabilire la parità: splendida acrobazia piega i guantoni di Marcantognini su assist di Nacciarriti a ridosso dell’intervallo. Una rovesciata che vale l’1-1, ma soprattutto il primo posto personale nella classifica all time dei cannonieri della Vigor Senigallia: Pesaresi sale a quota 87 centri, eguagliando bomber Mirko Polverari.

Nella ripresa il copione è praticamente identico. Il baby Palazzi riporta presto avanti gli ospiti con un missile all’incrocio dei pali. Il “Bianchelli” non si scompone, continua ad sostenere l’undici di mister Clementi e la Vigor alza il baricentro per tutta la ripresa. Occasioni da ambo le parti, con i padroni di casa che negli ultimi minuti costringono gli avversari a ripararsi nella propria area di rigore. Conclusioni, ribattute, deviazioni, calci d’angolo. La palla non entra. Poi ecco un altro bellissimo gol, forse il più importante fino a questo momento della stagione: Pesaresi al 97′ appoggia per Rotondo che dal limite dell’area, di destro, non il suo piede preferito, trova la rasoiata del 2-2. E’ la rete che permette ai rossoblu di mantenere l’imbattibilità casalinga, ma anche quella che regala un punto pesantissimo e di capitale importanza nel cammino che porta alla vittoria finale.

Il Tabellino:

VIGOR SENIGALLIA - FORSEMPRONESE 2-2 (1-1 p.t.)

VIGOR SENIGALLIA: Roberto, Olivi (51′ Marcucci), Bartolini (83′ Orciani), Marini, Gambini (32′ Pierpaoli), Rotondo, Baldini, Paradisi (51′ Mancini), Pesaresi, D’Errico, Nacciarriti (67′ Tomba). All. Clementi

FORSEMPRONESE: Marcantognini, Marongiu, Camilloni, L. Pandolfi, Rovinelli, Rosetti, Palazzi (89′ Mea), Conti, Cecchini (74′ Arcangeletti), Zingaretti, Procacci. All. Fucili

ARBITRO: Spedale (PA)
ASSISTENTI: Gasparini (MC), Allievi (San Benedetto del Tronto)
RETI: 4′ Camilloni, 40′ Pesaresi, 51′ Palazzi, 97′ Rotondo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigor Senigallia, è un 2-2...Rotondo! Fossombrone ripreso al 97'
AnconaToday è in caricamento