rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024
Calcio

Vigor, con il CynthiAlbalonga al "Bianchelli" per cominciare bene il 2023

Prima uscita del nuovo anno per la squadra senigalliese, che dopo aver chiuso il girone d'andata alle spalle della capolista Pineto, riceve la visita dei laziali reduci da tre vittorie e un pari nelle ultime quattro uscite del 2022

Primo impegno del 2023 per una Vigor Senigallia lanciata da un girone di andata da incorniciare. Secondo posto in graduatoria – alle spalle di un Pineto che sembra irraggiungibile - con cinque lunghezze di vantaggio sul terzo posto, e finale di 2022 in crescendo con una sola sconfitta (patita ad Avezzano) negli ultimi due mesi e mezzo di campionato. Tra i rossoblù e l’undicesima vittoria stagionale c’è però il Cynthialbalonga, compagine laziale già battuta a domicilio nell’esordio in D ma in netta risalita. Nelle ultime quattro uscite la squadra di D’Antoni ha messo insieme tre vittorie ed un pareggio, con dieci punti utili a scalare la graduatoria fino al sesto posto e confermarsi una delle difese più ermetiche dell’intero Girone D (tredici reti subite, solo una in più rispetto alla capolista Pineto).

In casa Vigor, news positive arrivano, a beneficio del tecnico Clementi, sul fronte infortunati. A partire da Edoardo Roberto: è ormai imminente il rientro del portiere, fermo da un mese dopo lo scontro nel match contro il Vastogirardi (che lo ha visto uscire anzitempo dopo aver riportato una microfrattura alla fronte) e tornato in gruppo a metà settimana, sebbene in questo primo incontro del 2023 potrebbe essere ancora il diciottenne Alessio Sarti – che ha ottimamente figurato nell’ultima parte del girone d’andata – a difendere la porta vigorina. Allarme rientrato anche per Denis Pesaresi, il quale dovrebbe regolarmente essere a disposizione, così come Matteo Perri, mentre resta ancora il punto di domanda su Luca Bartolini.

«Sarà una sfida aperta – dichiara il difensore rossoblù Filippo Rotondo – perché si troveranno di fronte due squadre che hanno una serie aperta di risultati positivi. Sarà importante partire bene in questo primo impegno del girone di ritorno, che si preannuncia molto più complesso di quello d’andata, perché arrivati a questo punto ormai le formazioni si conoscono. Noi abbiamo ripreso a lavorare dopo la sosta con grande determinazione, con lo stesso spirito che ci ha contraddistinto nella prima parte di campionato e che dobbiamo mantenere anche in questo 2023». Al “Bianchelli” il fischio d’inizio è stato posticipato alle ore 15, come da accordo tra le dirigenze, agli ordini del signor Federico Muccignato di Pordenone, coadiuvato per l’occasione da Simone Piomboni di Città di Castello e Federico Giovanardi di Terni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigor, con il CynthiAlbalonga al "Bianchelli" per cominciare bene il 2023

AnconaToday è in caricamento