Sabato, 16 Ottobre 2021
Calcio

Portuali, una partenza da big. Ferrante: «La strada è quella giusta, ora confermiamoci»

Quattro punti nelle prime due uscite per i Dockers di mister Ceccarelli, che nell'ultimo turno hanno piegato 3-0 il Cantiano con una doppietta del bomber nativo di Jesi

Al momento di passare alla cassa della Promozione per pagare il tributo del noviziato, in una categoria che li vede presenti per la prima volta, i Portuali hanno dimostrato sul campo di meritare un ‘free pass’. Lo ha detto l’esordio, al cospetto della corazzata Osimana, raggiunta nel finale sull’1-1 nonostante l’inferiorità numerica, lo ha confermato la ‘prima’ tra le mura amiche, vinta di autorità con un 3-0 rifilato al Cantiano. E con una doppietta di Salvatore Ferrante, che in Promozione è già transitato qualche anno fa (sponda Belvedere), e che ha subito ripreso a dialogare confidenzialmente con quei gol a cui dava del tu in Prima Categoria – 40 centri in tre stagioni – prima che la pandemia interrompesse le comunicazioni.
«Due gare diverse, sicuramente – spiega – e quindi preparate in maniera differente. Contro l’Osimana abbiamo messo quell’intensità data anche dalle motivazioni dell’esordio, dalla voglia di dimostrare di poter fare bene al cospetto di una squadra che ha tantissima qualità. Col Cantiano abbiamo invece avuto un approccio troppo morbido, al punto che nei primi 45’ abbiamo rischiato più del dovuto: bravi noi a reagire nella seconda metà di gara ed a mettere al sicuro i tre punti».

Il percorso intrapreso, con quattro punti in due partite, sembra comunque essere quello corretto, in una Promozione che potrebbe ben presto regalare bagarre e classifica corta.
«I risultati positivi senza dubbio aiutano a lavorare bene in settimana – dice Ferrante – e nel gruppo si è subito instaurato un bel clima fatto di collaborazione ed unione. Non ci culliamo sugli allori, e poi siamo appena all’inizio, ma è normale che fare punti con continuità ti spinge a guardare ai prossimi impegni con maggiore fiducia. A partire dalla sfida contro il Fermignano: sarà una partita diversa dalle prime due, nelle quali il mister ci aveva avvertito delle difficoltà che avremmo potuto incontrare e che effettivamente poi abbiamo dovuto superare. La prepareremo bene durante questa settimana, convinti di poter portare a casa un altro risultato utile».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Portuali, una partenza da big. Ferrante: «La strada è quella giusta, ora confermiamoci»

AnconaToday è in caricamento