Calcio

Altro esame impegnativo per la Filottranese: al "San Giobbe" c'è la capolista Valfoglia

Biancorossi in cerca del riscatto dopo la sconfitta di Osimo, al cospetto di una squadra abcora imbattuta. Mister Giuliodori puntualizza: «Hanno un organico rinnovato e ringiovanito, ma non sono primi per caso»

Filottranese impegnata in casa questo fine settimana contro il Valfoglia. Altro banco di prova importante per la squadra allenata da Marco Giuliodori: dopo i quattro punti conquistati nelle prime due giornate, è arrivata la settimana scorsa la prima sconfitta esterna contro l'Osimana. Il Valfoglia si presenta al “San Giobbe” di Filottrano da capolista, posizione che condivide proprio con la squadra giallorossa, ancora imbattuta, e per i biancorossi sarà una partita importante, che mette in palio punti importanti per la classifica.

«Peccato per la sconfitta di Osimo, soprattutto per come è arrivata considerando la nostra ottima prestazione - esordisce mister Marco Giuliodori – ma siamo stati puniti da episodi e da nostri errori che si potevano evitare. Avremo davanti una squadra come il Valfoglia che sta andando fortissimo, ed in pochi ad inizio campionato avrebbero scommesso su una loro partenza così convincente. Sicuramente hanno valori importanti e non ricoprono quella posizione per caso - prosegue il mister biancorosso – è una squadra rinnovata, ringiovanita ma con delle modifiche importanti, quindi per noi sarà un banco di prova importantissimo, soprattutto sotto l'aspetto morale dopo l'ultima sconfitta esterna contro l'Osimana. Ripartenza e orgoglio, sono i due aspetti su cui ripartire già da subito davanti ai nostri tifosi. Con una grande prestazione potremo portare a casa punti importanti per la classifica, con la consapevolezza che avremo davanti un avversario che vola sulle ali dell'entusiasmo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altro esame impegnativo per la Filottranese: al "San Giobbe" c'è la capolista Valfoglia

AnconaToday è in caricamento