rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Calcio

Eccellenza, ultima giornata: la volata play-off

Forsempronese, Atletico Ascoli e Jesina cercano la miglior posizione in griglia, ultimo posto disponibile per gli spareggi che uscirà da duello a distanza Sangiustese-Atletico Azzurra Colli

Saranno gli ultimi 90 minuti a sbrogliare, in maniera definitiva, la matassa relativa alla corsa per aggiudicarsi un posto nei play-off. L’Eccellenza ha già emesso il verdetto relativo alla promozione diretta, con la vittoria della Vigor Senigallia (che anticiperà ad oggi la sfida sul campo dell’Atletico Gallo, ininfluente per ambedue le formazioni), ma anche quello legato alle retrocessioni di San Marco Servigliano e Grottammare. Restano in cinque, quindi, a sgomitare per inserire il proprio nome nella griglia degli spareggi che mette in palio il salto di categoria: tre che cercano la migliore posizione possibile – Forsempronese, Atletico Ascoli e Jesina – e due che devono ancora avere la certezza di accedere.

In quest’ottica, il big match è quello che si disputerà al “Carotti” di Jesi: la squadra leoncella – attualmente ai piedi del podio - ospiterà proprio il Fossombrone secondo in classifica, che precede la formazione di mister Strappini di tre lunghezze in graduatoria. Un eventuale successo permetterebbe di operare il sorpasso, ma la posizione finale sarà subordinata al risultato dell’Atletico Ascoli. La squadra bianconera ha il vantaggio di un turno sulla carta agevole, ospitando il Grottammare già matematicamente retrocesso. Un’affermazione porterebbe i piceni a quota 57, irraggiungibile per la Jesina e superabile solo dalla Forsempronese a patto di espugnare domani pomeriggio il “Carotti”.

La quarta formazione che accederà ai play-off sarà designata dalla sfida a distanza tra Azzurra Colli e Sangiustese. Per l’Atletico l’ultimo turno prevede l’incontro tra le mura amiche contro il Marina che lo scorso turno ha tagliato il traguardo salvezza, ma il ritardo dalla quinta piazza ammonta a due lunghezze. Più insidioso l’impegno della Sangiustese che attende un Porto S.Elpidio destinato con ogni probabilità ai play-out, ma alla ricerca di una posizione “comoda” per giocarsi lo spareggio necessario al fine di mantenere la categoria. Atletico Azzurra Colli che ha il vantaggio dello scontro diretto vinto, ed obbligato a fare bottino pieno e sperare. La soddisfazione, per chi entrerà nella top 5, sarà comunque di breve durata: il 18, infatti, sarà già tempo di semifinali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, ultima giornata: la volata play-off

AnconaToday è in caricamento