rotate-mobile
Calcio

Un...doppio Pieralisi per la Biagio Nazzaro, la temibile Urbania va al tappeto

Doppietta per l'attaccante jesino, autore di una seconda rete pregevole nel 2-0 che regala alla squadra chiaravallese la seconda vittoria consecutiva

Seconda vittoria consecutiva per la Biagio Nazzaro, che fa sua con il classico risultato all’inglese la temibile sfida contro l’Urbania. La squadra di Omiccioli non esce certo ridimensionata dal Comunale di Chiaravalle, il che rende maggior merito alla prestazione maiuscola dei rossoblù, che nulla hanno concesso ai più quotati avversari. Nessuna traccia dei nuovi a inizio partita: chi più, chi meno, gli ultimi arrivati accusano fastidi fisici e Pazzaglia punta ancora sulla vecchia guardia, con Rossini in cabina di regia, Cecchetti in mediana e Cavaliere al centro dell’attacco. L’Urbania di Omiccioli, al ritorno a Chiaravalle dopo l’effimera esperienza dello scorso anno solare, presenta un 4-4-2 robusto in ogni reparto e deciso a imporre il ritmo della gara.

I biancorossi sembrano effettivamente tenere di più l’iniziativa all’alba dell’incontro, ma è la Biagio che al 23’ passa al primo affondo: un lungo rinvio di Tomba mette in moto Borocci, il quale converge al centro e “taglia” magistralmente per l’inserimento verticale di Pieralisi, la cui mortifera stoccata rasoterra supera Ducci e infiamma il Comunale. Al 24’ i due sono ancora protagonisti: dribbling a rientrare di Borocci e servizio aereo col contagiri per Pieralisi, sul cui colpo di testa Ducci vola e sventa in angolo. Al 35’ un rimpallo fortuito si trasforma in assist a centro area per Borocci, che però allarga troppo il “piattone”, calciando la palla fuori bersaglio. L’Urbania? Una conclusione di Fraternali ampiamente fuori al 42’, su suggerimento di Bicchiarelli, è l’unica conclusione verso la porta di Tomba dei primi quarantacinque minuti.

Nella ripresa la Biagio contiene bene il maggior possesso palla degli avversari, totalmente improduttivo in fatto di occasioni di rete, cercando letali ripartenze, come quella che al 68’ chiude i giochi: Cavaliere vede e serve Pieralisi, lanciato contro tre avversari; l’attaccante jesino salta un difensore e, anticipando l’intervento dei centrali, “piazza” un destro a giro all’incrocio dei pali con un numero di alta classe, guadagnandosi uno scroscio di applausi. Omiccioli tenta la carta Pagliardini, ma i rossoblù chiudono tutti i varchi e per l’Urbania cala il sipario. Da segnalare, al 66’ della ripresa, l’esordio stagionale di Elias Marengo, subentrato a Rossini. Bella vittoria che rilancia le quotazioni della squadra di Pazzaglia, attesa sabato a Pesaro dal Villa S. Martino per l’ultima partita del girone di andata.

Il Tabellino:

BIAGIO NAZZARO-URBANIA 2-0 (1-0 p.t.)

BIAGIO NAZZARO CHIARAVALLE: Tomba, Pacenti (72’ Angelani), Marasca, Mozzoni, Ortolani, Cecchetti, Mosciatti (62’ Petoku), Rossini (66’ Marengo), Cavaliere (72’ Agostinelli), Borocci, Pieralisi (83’ Coppari). All. Pazzaglia

URBANIA: Ducci, Sema, Aluigi, Franca (70’ Monceri), Giovanelli, Temellini, Bicchiarelli, Paradisi, Fraternali (60’ Pagliardini), Braccioni (86’ Catani), Cantucci (72’ Ottaviani). All. Omiccioli

ARBITRO: Motzo (PU)
ASSISTENTI: Di Tella (AN), Frapiccini (MC)
RETI: 18’ e 68’ Pieralisi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un...doppio Pieralisi per la Biagio Nazzaro, la temibile Urbania va al tappeto

AnconaToday è in caricamento