rotate-mobile
Basket

Serie B: La Luciana Mosconi non vuole fermarsi. Prossima tappa Ozzano

Torna in campo la Luciana Mosconi Ancona nel turno infrasettimanale che anticipa la sosta pasquale. Mercoledi 5 aprile la squadra di coach Piero Coen affronta la difficile trasferta sul campo della Sinermatic Ozzano

Torna in campo la Luciana Mosconi Ancona nel turno infrasettimanale che anticipa la sosta pasquale. Mercoledi 5 aprile la squadra di coach Piero Coen affronta la difficile trasferta sul campo della Sinermatic Ozzano che viaggia in classifica a soli due punti dai dorici che hanno appena agganciato il quarto posto in coabitazione di Jesi e Piacenza.
Sei giornate alla fine della stagione regolare, cinque per i dorici che devono ancora osservare il turno di riposo, e tutto è ancora tremendamente indeciso con una classifica compatta e indecifrabile. Si affronta quindi una partita per volta sapendo che ogni occasione non è da fallire per non poter entrare nel tunnel dei rimpianti. Ad Ozzano arriva una Luciana Mosconi bella carica sulle ali dell’entusiasmo portato dai 4 successi consecutivi che hanno prepotentemente rilanciato le quotazioni di Panzini e soci. Il successo su Piacenza ha ulteriormente galvanizzato l’ambiente che conta di fare una buona prestazione su uno dei campi più difficili dell’intero Girone C. Ozzano in casa vince da 4 partite, è imbattuto nel girone di ritorno con l’ultima sconfitta sul parquet amico che risale al 7 gennaio contro Fiorenzuola, In totale 8 vittorie in 12 gare giocate al Pala Arti Grafiche Reggiani per la formazione di coach Loperfido che arriva al turno prepasquale dalla sconfitta subita a Senigallia che ha interrotto un filotto di tre vittorie di fila. La Luciana Mosconi torna su un campo tradizionalmente ostile dove ha sempre perso nei due precedenti (74-64 per Ozzano il 18 gennaio 2020 e 76-65 il 6 novembre 2021) e cercherà anche di invertire quindi la tradizione negativa.

La Sinermatic ha nel lungo di origini ucraine Dimitri Kluychnik il miglior realizzatore con 15.4 punti e 6.9 rimbalzi. Unico altro giocatore in doppia cifra è l’esterno Marco Barattini (12.3). L’ultimo arrivato Manuel Carpani (preso a febbraio dalla C Gold di Castelguelfo) viaggia a 12 punti di media nelle sue tre presenze finora maturate (20 punti segnati lo scorso 19 marzo contro Tigers Romagna). Matteo Folli e Gioacchino Cappelli sono due elementi cardine della squadra ozzanese e sono leggermente al di sotto della doppia cifra di media (rispettivamente 9.8 e 9.3 punti a serata), così come l’esperto playmaker Simone Bonfiglio (9.6). Chiudono il gruppo emiliano Tommaso Felici (8.1) e Simone Lasagni (6.7).

All’andata, nell’altro turno infrasettimanale giocato l’8 dicembre, la Luciana Mosconi vinse 91-84 e sarà importante anche tenere a mente quei 7 punti di margine in chiave doppio confronto in caso di arrivo alla pari in classifica.

Appuntamento al Pala Arti Grafiche Reggiani alle ore 21.00 di mercoledi 5 aprile. Arbitri dell’incontro i romani Mauro Barbieri e Davide Gai. DIRETTA su piattaforma LNPPASS

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: La Luciana Mosconi non vuole fermarsi. Prossima tappa Ozzano

AnconaToday è in caricamento